La “Grande passeggiata di Atene”, il nuovo percorso pedonale della capitale greca

In uno dei principali quartieri di Atene, e in alcune strade limitrofe, stanno per iniziare i lavori per creare una meravigliosa passeggiata tra storia e bellezza

A partire dal mese di Giugno nella meravigliosa città di Atene cominceranno i lavori per una passeggiata decisamente particolare. È stato approvato un progetto, infatti, che prevede un percorso pedonale lungo quasi 7 chilometri (per la precisione 6,8) e che permetterà di camminare attraverso i suoi favolosi tesori archeologici.

Verrà chiamata la “Grande passeggiata di Atene” e, in base alle previsioni, sarà completata entro il 2022 con un complesso sistema di trasformazione di zone aperte al traffico in aree pedonali. Tutto questo in una Capitale che negli anni 2000 aveva il traffico tra i più caotici di tutta Europa.

La decisione di costruire questo percorso pedonale riguarda anche la situazione che stiamo vivendo. Le misure di distanziamento utili ad affrontare la diffusione del virus, hanno messo diverse città del mondo nella condizione di dar vita a maggiori spazi pubblici per mantenere il distanziamento sociale.

Ma non solo, nelle metropoli particolarmente popolose è necessario dare priorità a chi va a piedi, alle biciclette e ai nuovi mezzi di trasporto. Sempre al fine di salvaguardare la salute delle persone e dell’ambiente.

La “Grande passeggiata di Atene” si basa su un piano di mobilità urbana studiato dall’Università di Atene e che prevede che il bellissimo quartiere di Plaka, e alcune strade del centro tra cui Herodes Atticus e Mitropoleos, vengano convertite in aree pedonali.

Il percorso sarà visibile ai suoi cittadini sin dal primo giorno in cui verranno iniziati i lavori. Il progetto pilota considera, infatti, l’implementazione di delicate configurazioni stradali attraverso segnaletica e colorazione delle strade, nonché l’installazione di attrezzature urbane come panchine.

Nella seconda fase, invece, prenderà vita l’attuazione dei progetti permanenti. In questo modo, i residenti e i visitatori di Atene potranno vedere i benefici della più grande iniziativa urbana della sua storia e valutarne le implementazioni e le disposizioni.

L’obiettivo finale sarà quello di creare uno dei percorsi urbani più affascinanti d’Europa sia per gli ateniesi, sia per i turisti che torneranno ad affollare la capitale alla fine del lockdown. La Grecia, quindi, che ha già stilato le regole per vivere serenamente e nel rispetto l’estate nelle sue meravigliose spiagge, prepara anche la sua Capitale ad affrontare nel migliore dei modi il ritorno del turismo.

Passeggiare nelle zone limitrofe e nel quartiere di Plaka colorato, vivace, brulicante di attività, ricco di ristorantini e negozietti, non sarà più la stessa cosa. L’area situata proprio sotto l’Acropoli, e nella quale si affacciano palazzi neoclassici e abitazioni classiche ornate con buganvillee e gelsomini profumati, assumerà un nuovo meraviglioso profilo e anche più green.

Una zona che, nei fatti, è nata come quartiere operaio e che oggi è una delle maggiori mete turistiche della Capitale greca. Spettacolare quartiere che verrà ampliato e abbellito ulteriormente. Non a caso, una delle attività principali di Plaka è lo shopping nei numerosi negozi di souvenir.

grande passeggiata atene

Atene, Fonte: iStock

 

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La “Grande passeggiata di Atene”, il nuovo percorso pedona...