I giardini di Sissi sono i più belli, anche in estate

Esplodono le ortensie, i fiori di melograno e la lavanda: i Giardini di Castel Trauttmansdorff sono ancora più belli. Ecco perché devi visitarli adesso

Esiste un momento preciso, che si ripete ogni anno, durante il quale la natura esplode in tutta la sua bellezza regalandoci spettacoli d’immensa meraviglia. Stiamo parlando della primavera, la stagione del risveglio e della rinascita, quello delle fioriture che dipingono in maniera inedita e straordinaria il mondo che abitiamo.

Eppure, non esiste stagione in cui Madre Natura non smette di sorprenderci. In estate, per esempio, fioriture inedite e colorate diventano protagoniste di nuovi show che brillano sotto i raggi del sole e che trasformano le città, i borghi e paesi che conosciamo in cornici spettacolari per le nostre vacanze.

E c’è un posto che, più di tutti, sa trasformarsi nel palcoscenico naturale di questo grande spettacolo che incanta e stordisce tutti i sensi. Bentornati a Merano, benvenuti tra le meravigliose fioriture estive dei Giardini di Castel Trauttmansdorff.

Bentornati ai Giardini di Castel Trauttmansdorff

C’è sempre un buon motivo per andare e tornare ai Giardini di Castel Trauttmansdorff, per immergersi e perdersi in essi. Questo parco delle meraviglie, che si snoda su una superficie di 12 ettari, ospita oltre 80 paesaggi botanici, uno diverso dall’altro.

Passeggiare qui è come fare un viaggio intorno al mondo alla scoperta delle meraviglie naturali che lo caratterizzano e che sono riunite qui in una cornice straordinaria che prende vita passo dopo passo. Grazie alla forma di anfiteatro naturale, e al dislivello di oltre 100 metri che caratterizza quest’area, i giardini offrono visioni suggestive e affascinanti che si perdono sulle montagne circostanti e sulla città di Merano. Tutto intorno, invece, si snodano padiglioni artistici e giardini a tema all’interno dei quali vivono e convivono armoniosamente esemplari del regno animale e specie floristiche.

È un’esperienza multisensoriale, quella che si vive all’interno dei Giardini di Castel Trauttmansdorff, e che culmina con visioni che rapiscono lo sguardo. Come fa il Castel Trauttmansdorff, che troneggia nel cuore dei giardini, e che definisce l’intero panorama. Un tempo edificio frequentato dalla Principessa Sissi, oggi il castello è sede del Touriseum, il Museo provinciale altoatesino che racconta la storia del turismo alpino.

I Giardini di Castel Trauttmansdorff si trovano a est di Merano e sono raggiungibili a piedi dal centro cittadino attraverso una passeggiata suggestiva ed elegante. Il clima mite del territorio ha permesso a molte specie, alcune di queste anche rare, di trovare qui il proprio habitat ideale.

Ed è sempre qui che queste specie, esplodendo nelle loro più straordinarie fioriture, cambiano l’aspetto dei Giardini di Castel Trauttmansdorff settimana dopo settimana, stagione dopo stagione.

Fioriture estive ai Giardini di Castel Trauttmansdorff
Fonte: Giardini di Castel Trauttmansdorff
Fioriture estive ai Giardini di Castel Trauttmansdorff

Le fioriture di luglio

Organizzare un viaggio a Merano in estate è davvero un’ottima idea. È questo il momento per scoprire il nuovo volto dei Giardini di Castel Trauttmansdorff, quello fatto di fioriture inedite e straordinarie.

Il mese di luglio, nello specifico, è in tripudio di meraviglie che incantano. I fiori tingono di colore tutta l’area mentre i profumi inebrianti si librano nell’aria accarezzando i sensi. Protagoniste assolute di questo periodo sono le ortensie rosa e i fiori di melograno, accompagnati dai profumatissimi fiori di lavanda. Non manca la coloratissima e romantica Bouganvillea, e neanche il fiore di loto. Le scenografie sono tante e tutte sorprendenti e visitarle in questo periodo è ancora più piacevole.

Quando le alte temperature diventano insopportabili in città, infatti, i Giardini di Castel Truattmansdorff si trasformano in un’oasi rinfrescante grazie alle zone d’ombra create dalla vegetazione rigogliosa e dalla la presenza dei tanti corsi d’acqua all’interno dei quali i visitatori possono immergere i piedi, come accade nel Giardino Giapponese.

Fioriture estive ai Giardini di Castel Trauttmansdorff
Fonte: Giardini di Castel Trauttmansdorff
Fioriture estive ai Giardini di Castel Trauttmansdorff