Il Belpaese è di nuovo una delle mete preferite dai turisti

Mentre l'estate si avvicina, l'Italia si conferma una delle destinazioni più amate dai turisti stranieri: ecco quali sono le località scelte e i trend della stagione

Foto di Giulia Sbaffi

Giulia Sbaffi

Web Content Editor

Web content writer, da sempre appassionata di storie e di viaggi.

Dal mare alla montagna, dalle città d’arte ai piccoli borghi ricchi di fascino: l’Italia vanta un incredibile patrimonio artistico, culturale e paesaggistico che continua ad attirare turisti da ogni parte del mondo. Non a caso, in attesa dell’estate, è ancora una volta il nostro Paese ad essere la destinazione prediletta dagli stranieri. Ma quali sono le località più amate? Scopriamo tutti i trend di viaggio per questa stagione.

Turismo in Italia, i trend di giugno

Per i ponti del 25 aprile e del 1° maggio, sono stati tantissimi gli stranieri che hanno scelto l’Italia per una gita fuori porta. E per l’estate sono già molte le prenotazioni presso le principali località balneari dello Stivale: si prospetta una stagione da record, dopo tre anni difficili a causa della pandemia. Ma anche nei mesi di maggio e giugno ci saranno delle splendide sorprese. I turisti tornano a visitare le nostre bellissime destinazioni, approfittando delle giornate sempre più calde che questa primavera ci sta regalando.

Secondo gli esperti, ben il 65% di coloro che ha intenzione di viaggiare in Italia nelle prossime settimane arriva dall’estero: sono soprattutto americani, inglesi e tedeschi, quelli che negli ultimi giorni hanno cercato sistemazione in albergo (o in altre strutture) nel nostro Paese. Entrando un po’ più nel dettaglio, dei 2,1 milioni di turisti in arrivo sono il 16,0% quelli che provengono dagli Stati Uniti, seguiti dai cittadini del Regno Unito (14,4%), della Germania (7,5%), Francia (6,8%) e Svizzera (3,1%). Anche se in percentuale minore, sono molti i viaggiatori disposti a percorrere lunghissime distanze: spiccano coloro che provengono dal Giappone (2,9%), dall’India (1,5%), dal Brasile (1,4%) e da Singapore (1,3%).

È poi molto interessante scoprire il tipo di vacanza più amata dai turisti stranieri. La formula che prevale, per questi mesi di fine primavera, è quella del weekend lungo. In media, i viaggi in Italia dureranno 3,9 notti: chi predilige una gita più breve sono gli americani, gli inglesi, i francesi, gli indiani e i brasiliani. Leggermente diversa è la situazione per i tedeschi e gli svizzeri, che cercano rispettivamente vacanze di 5,0 e 5,3 notti. Mentre al contrario, dal Giappone e da Singapore arrivano turisti che vogliono rimanere pochissimo: la media è di 1,6 e 1,2 notti.

Le mete italiane preferite dagli stranieri

Non resta che scoprire quali sono le località preferite dai turisti stranieri in visita nel nostro Paese. In vetta c’è sicuramente il lago di Garda: ben l’89,5% della domanda totale è rappresentata da clientela estera. Ad apprezzare particolarmente questa destinazione sono gli inglesi e i tedeschi, mentre per gli americani la scelta ricade soprattutto sul lago di Como. Al secondo posto tra le mete più amate c’è poi la Riviera Romagnola. D’altra parte, l’estate si avvicina e c’è già grande voglia di un tuffo in acque limpide, anche se le temperature non sono ancora altissime.

Non mancano turisti che vogliono approfittare di questi giorni primaverili per visitare le splendide città d’arte italiane. Tra le più apprezzate ci sono Venezia e Firenze, dove gli stranieri rappresentano rispettivamente il 93% e il 91% della domanda totale, mentre a seguire ci sono Milano (90%) e Roma (89%). La permanenza media in queste località va dalle 2,7 alle 3,2 notti, sempre nel rispetto della formula del weekend lungo.