Banksy invade Sarzana: le sue opere sono ora in Italia

Il più grande artista del nuovo millennio sta per tornare nel nostro Paese con la mostra "The artist known as Banksy"

Una ventina delle più note opere di Banksy, l’artista contemporaneo di street art più conosciuto e ricercato al mondo, invaderanno presto l’Italia. Nella suggestiva cornice della fortezza medicea quattrocentesca, a Sarzana, una nuova esposizione sta per prendere vita.

Una mostra che si configura nel panorama artistico come un atto d’amore e di speranza, nonché di un nuovo inizio, dopo le obbligate chiusure delle strutture e delle istituzioni museali a causa della pandemia da Coronavirus. The artist known as Banksy si terrà all’interno della Fortezza Firmafede di Sarzana, a La Spezia, dal 30 gennaio al 6 giugno 2021.

La scelta della location non è un caso, la fortezza, infatti, eretta per il volere di Lorenzo il Magnifico alla fine del ‘400, è un polo di riferimento per molteplici attività culturali di richiamo, anche a livello nazionale.

L’esposizione, promossa dall’associazione MetaMorfosi, porterà all’interno della fortezza una serie di opere significative dello street arter, le stesse che da anni si fanno portavoce di messaggi etici e di speranza. Tra le opere più attese e amate, ci sarà anche l’iconica Girl with balloon, votata nel 2017 come l’opera più amata dai cittadini britannici.

Ci sarà anche Love is in the Air, l’emblematico e discusso stencil apparso a Gerusalemme sul muro che separa Israele e Palestina e poi ancora Virgin Mary, l’opera che invita le persone, attraverso l’arte, a una riflessione sulla religione nel mondo e nella storia. La mostra, inoltre, ripercorrerà l’intera carriera artistica del misterioso artista originario di Bristol, del quale ancora oggi, nonostante la fama mondiale, nessuno conosce la vera identità.

Come simbolo di speranza, per il mondo dell’arte e della cultura, è stato scelto Banksy, definito uno dei più grandi artisti a livello globale del nuovo millennio. Degno erede di Andy Warhol, l’anonimo street artist ha fatto sua la Pop Art, evolvendola, grazie all’arte dei graffiti e alla realtà digitale, regalando all’umanità intera un patrimonio di inestimabile valore.

La mostra, curata da Stefano S. Antonelli e Gianluca Marziani, promossa da MetaMorfosi con il sostegno del Comune di Sarzana, offrirà ai visitatori un percorso semantico completo attraverso le opere dell’artista, le origini delle stesse e una serie di relazioni e implicazioni che influiscono sull’opera intera di Banksy.

Mostra di Banksy a Sarzana

Una nuova mostra di Banksy sta per arrivare in Italia

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Banksy invade Sarzana: le sue opere sono ora in Italia