In Australia nascerà un albergo subacqueo con vista sulla barriera corallina

Dormire sott'acqua, circondati dalla barriera corallina, presto non sarà più solo un sogno

Un hotel sottomarino situato presso uno dei luoghi più suggestivi del mondo, a contatto con la natura: presto sorgerà sull’isola di Lady Musgrave Island, in Australia, e promette di regalare un’emozione unica.

La struttura infatti permetterà ai suoi ospiti di dormire circondati dalla barriera corallina. Aprire gli occhi e avere una vista su uno spettacolo unico al mondo sarà un’esperienza indimenticabile.

Lady Musgrave Island si trova al largo della costa centrale del Queensland ed è un’isola corallina appartenente al parco marino della Grande Barriera Corallina, patrimonio mondiale dell’UNESCO. Insomma, un luogo dove la natura predomina incontrastata, per dare vita ad alcune delle meraviglie più ammirate dai turisti di tutto il mondo.

Proprio qui, immerso nelle splendide acque cristalline della costa australiana, nell’aprile 2020 verrà inaugurato un hotel unico nel suo genere. E se pensate che si tratti dell’ennesimo caso di sfruttamento del nostro patrimonio naturale ad uso e consumo dell’uomo, dovrete presto ricredervi.

L’intera struttura sarà infatti edificata con materiali riciclabili e alimentata da pannelli solari, così da sfruttare le energie rinnovabili. Inoltre il fine ultimo dell’hotel sarà proprio la tutela della barriera corallina: gran parte dei suoi ricavi verranno impiegati per la protezione e la salvaguardia della Great Barrier Reef.

Gli ultimi anni, la barriera corallina ha subito gravi danni a causa dell’inquinamento e del riscaldamento delle acque. I suoi magnifici colori stanno affievolendosi sempre più e i pesci si allontanano, dando vita a un’incredibile perdita non solo per quanto riguarda uno degli spettacoli più belli al mondo, ma soprattutto per l’importanza della biodiversità di questo ecosistema.

Non è un caso che il governo australiano, da sempre molto attento alla tutela del suo splendido patrimonio naturale, abbia deciso di contribuire alla costruzione di questo hotel subacqueo con un finanziamento di 1 milione di dollari. Ma quali saranno le caratteristiche della nuova struttura ricettiva?

La base portante dell’hotel sarà un pontile galleggiante di 36 metri di lunghezza, distribuito su 3 livelli. Solo il più basso sarà sommerso tra le acque della barriera corallina: qui sorgeranno le camere che, interamente circondate di vetrate, permetteranno una vista davvero unica ai loro ospiti.

Gli altri due livelli includeranno invece delle piattaforme da cui si potrà usufruire di diversi servizi, per completare la propria vacanza con ulteriori esperienze indimenticabili. Ad esempio, sarà possibile fare una gita su alcune barche con il fondo di vetro, per poter ammirare la fauna e la flora marine. Oppure dedicarsi ad escursioni di snorkeling, per immergersi in un mondo di meraviglie.

All’interno della struttura sarà installato anche un osservatorio sottomarino che, dotato di illuminazione UV, permetterà ai visitatori di ammirare la barriera corallina anche di notte.

La barriera corallina

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

In Australia nascerà un albergo subacqueo con vista sulla barriera&nb...