A bordo dell’Hogwarts Express diretto alla Pietra Filosofale

Per tutti gli appassionati della saga di Harry Potter, in Italia sta per partire un treno molto speciale

Per tutti gli appassionati della saga di Harry Potter, in Italia sta per partire un treno molto speciale. È l’Hogwarts Express e parte da Genova i prossimi sabato 6 e domenica 7 novembre.

Speciale perché, in occasione dell’autunno, il trenino sarà interamente dedicato al primo capitolo della saga, “Harry Potter e la Pietra Filosofale“, nella speciale edizione dei simboli autunnali. Complice soprattutto l’atmosfera unica di novembre, che rende i boschi dell’entroterra ligure uno spettacolo di colori.

La storica ferrovia

Il primo e unico trenino magico italiano è un gioiello che solo Genova può vantare: da ottobre 2019 viaggia sulla rotta storica Genova-Casella, una linea ferroviaria a scartamento metrico che collega il centro del Capoluogo ligure con l’entroterra, giungendo nel paese di Casella in alta Valle Scrivia. Il tracciato, molto amato dai turisti, è lungo poco più di 24 chilometri ed effettua un percorso totalmente montano attraverso le valli Bisagno, Polcevera e Scrivia. In autunno, percorrere questa tratta ferroviaria è un vero piacere per gli occhi.

A bordo dell’Hogwarts Express

Tutti gli appassionati della saga del maghetto più famoso del mondo possono rivivere l’emozione del viaggio verso Hogwarts allietati e interrogati dai professori della scuola più amata dai ragazzi, e non solo. Il percorso prevede aneddoti, prove di abilità, incantesimi pozioni e indovinelli adatti a un pubblico da 0 a 99 anni.

All’accoglienza, la mitica prof. Di Erbologia Pomona Sprite con la sua urlante mandragola, Severus Piton fermo a pagina 394, la cattivissima Bellatrix Lestrange (Sophie Lamour, ideatrice dell’iniziativa) e tutti gli altri protagonisti che abbiamo imparato a conoscere leggendo i libri e guardando i film su Harry Potter. il treno

treno-harry-potter

L’accoglienza a bordo del treno di Harry Potter

Tutte le novità

Il viaggio a bordo dell’Hogwarts Express ligure ha in serbo tante novità: infatti, per volontà dello staff, si segue il calendario potteriano, proprio per immergersi ancora di più nell’atmosfera magica.

Non rimane che ripassare i manuali di magia e impugnare la bacchetta per vivere l’avventura a bordo dell’Hogwarts Express, il magico trenino di Genova.

Il “vero” Hogwarts Express

L’Hogwarts Express è un treno che ripercorre i luoghi raccontati dalla scrittrice J.K. Rowling nei romanzi su Harry Potter in Scozia. Lungo 135 km, il percorso dell’Hogwarts Express attraversa molti luoghi storici e suggestivi. Tra le fermate più note ai fan del maghetto, c’è il villaggio di Glenfinnan e proprio il viadotto di Glenfinnan sorretto da 21 archi rappresenta un momento cruciale per i potteriani perché è stato reso celebre dal film “Harry Potter e la camera dei segreti”. Nella pellicola, infatti, il Jacobite Steam Train è stato trasformato nell’espresso per Hogwarts e ripreso mentre attraversa proprio questo viadotto.

Info utili

Ogni carrozza del treno seguirà le norme anti Covid per cui il numero dei posti disponibili è limitato. Le prenotazioni devono essere effettuate solo ed esclusivamente su WhatsApp al seguente numero 3404910024. L’appuntamento per chi sarà prenotato sarà alla Stazione di Genova Manin alle ore 8.30 per lo smistamento e per la partenza prevista alle ore 9.00. L’arrivo a Casella è previsto per le 10.03 e il rientro in treno è alle 10.28, con arrivo a Genova alle 11.31.

Il biglietto intero costa 20 euro, ridotto 10 euro (dai 4 ai 6 anni) mentre è gratuito per i bimbi fino ai 3 anni di età. Comprende l’animazione, una foto ricordo e una “dolce sorpresa”. Il biglietto vale solo un giorno.

Hogwarts-Express-Genova

Il binario 9 3/4 alla Stazione di Genova

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

A bordo dell’Hogwarts Express diretto alla Pietra Filosofale