Meteo: forti temporali in agguato. Le zone più colpite

Nel weekend saranno colpite dal maltempo soprattutto le regioni settentrionali e quelle tirreniche.

Dopo una breve tregua, nel corso del weekend il maltempo tornerà protagonista con piogge, forti rovesci e nevicate sull’arco alpino.

Secondo gli esperti di 3B Meteo la colpa è di una circolazione depressionaria che sta per piombare sull’Europa occidentale e che spingerà un’intensa perturbazione proprio verso la nostra Penisola.

Saranno colpite soprattutto le regioni settentrionali e quelle tirreniche, con fenomeni anche di forte intensità tra la Liguria, la Toscana e le Prealpi.

Le regioni meridionali, invece, godranno di un clima primaverile, con temperature anche oltre i 20°C.

Già da sabato i primi segni di instabilità si mostreranno al Nord. Le piogge investiranno le regioni di Nord-Ovest coinvolgendo man mano anche quelle di Nord-Est, la Toscana, le Marche e poi anche Lazio e Umbria. In alcune zone sono previsti nubifragi, specie tra il Levante ligure e l’alta Toscana. Cadrà ancora la neve sulle Alpi sopra i 1.300 metri.

Un secondo impulso di maltempo raggiungerà la Penisola al termine del weekend e questa volta punterà a Sud, portando forti acquazzoni che potrebbero protrarsi fino alla prossima settimana.

Meteo: forti temporali in agguato. Le zone più colpite