Meteo: arriva l’alta pressione e torna il caldo

L'aria fredda ha le ore contate. Al suo posto assisteremo a un campo di alta pressione

Nei prossimi giorni torna l’alta pressione, mettendo definitivamente la parola “fine” alla breve pausa di instabilità che ha coinvolto molte delle nostre regioni nel corso dello scorso weekend.

L’aria fredda ha le ore contate. Al suo posto assisteremo a un campo di alta pressione che resterà sul Mediterraneo per buona parte della settimana.

Per i prossimi giorni è previsto sole in prevalenza al Nord, sulle regioni adriatiche e su gran parte del Sud. Solo qualche addensamento su Liguria, Toscana, Lazio e sulle isole maggiori. Un anticipo di primavera, insomma, con temperature in salita fino a 17°C al Sud, come la Sardegna, Sicilia, Calabria, Puglia, Campania, ma anche Lazio. A Roma si sfioreranno i 15°C. Al Nord si toccheranno i 12-13°C sulle valli alpine e in Liguria, qualche grado in meno, invece, sulla Pianura Padana.

Verso la metà della settimana potrebbero presentarsi alcuni banchi di nebbia nelle ore più fredde sulla Pianura Padana e nelle zone interne del Centro Italia con possibilità di gelate notturne.

A ridosso del weekend potrebbe esserci un indebolimento dell’alta pressione per l’arrivo di un fronte atlantico, che potrebbe causare qualche pioggia o rovescio sul Nord-Ovest, sulla Sardegna e nelle regioni del medio-alto Tirreno. Potrebbe tornare anche la neve sopra i mille metri.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Meteo: arriva l’alta pressione e torna il caldo