Meteo: ultimi scampoli di bel tempo, una perturbazione si avvicina alla Penisola

Previsioni live. Tempo soleggiato ma con episodi di fitta nebbia: con l'Immacolata arriva poi l'inverno. Aggiornamenti meteo in tempo reale.

Mario Giuliacci

Mario Giuliacci Esperto di meteorologia

L’anticiclone delle Azzorre garantirà gli ultimi scampoli di bel tempo sulla nostra Penisola.

Il quadro meteorologico si presenterà per oggi, venerdì 7 dicembre, ancora bello da Nord a Sud, anche se non saranno escluse foschie e fitti banchi di nebbia sulle pianure e lungo le vallate della Val Padana, Toscana, Umbria e Lazio. In alcune aree potrebbero generarsi anche deboli pioviggini dovute al sollevamento delle nebbie durante le ore centrali del giorno, soprattutto sulla Lombardia, sulla Liguria, ma anche sulla Toscana.

Nebbie persistenti durante la fase diurna, ma sostanzialmente sterili, anche sul Piemonte, Veneto e sull’Emilia; le temperature si presenteranno generalmente al di sopra della media soprattutto al centro-sud, più contenute sulle regioni settentrionali per via della copertura nuvolosa.

Dalla serata è però atteso un aumento delle nubi al Settentrione e lungo le regioni Tirreniche per un maggiore flusso Nord Atlantico in discesa dalla Francia, che indebolirà definitivamente la vasta area anticiclonica.

Come ci conferma Andrea Tura, meteorologo di www.meteogiuliacci.it, il quadro meteorologico subirà quindi un deciso cambiamento, che aprirà la porta ad una serie di perturbazioni seguite da nuclei più freddi.

Un vivace maltempo attraverserà quindi il Paese nel fine settimana dell’Immacolata, anche se nella prima fase del cambiamento il freddo non si mostrerà ancora particolarmente pungente.

L’apice del peggioramento è atteso nelle prime ore della giornata di sabato, in quanto le correnti settentrionali diverranno via via più intense.

L’alta pressione batterà in definitiva ritirata e l’Italia verrà coinvolta da una serie d’impulsi instabili sospinti da correnti nord-occidentali gradualmente più fredde.

La svolta dell’Immacolata traghetterà la Penisola verso una fase tipicamente invernale, avremo per l’occasione piogge organizzate e nevicate sui rilievi alpini ed appenninici grazie alle masse d’aria d’origine artica.

Mario Giuliacci Esperto di meteorologia Laureato in Fisica. Dal 1969 al 1990 Ufficiale Svz meteo A.M.. Dal 1986 al 2010 Docente Fisica Atmosfera Università Milano. Dal 1995 al 2010 Direttore Centro Epson Meteo e Meteorologo Ch5. Direttore del sito meteogiuliacci.it e autore molte opere di Meteorologia.

Meteo: ultimi scampoli di bel tempo, una perturbazione si avvicina all...