I magici posti che hanno ispirato alcuni dei film Disney

Negli ultimi anni, la Disney ha raccontato nei suoi film bellissimi luoghi dell'America Latina. In occasione dell'uscita di Incanto, partiamo per un magico tour

È arrivato nelle sale in questi giorni il nuovo film targato Disney, Incanto, che racconta la storia dei Madrigals, una famiglia che vive sulle montagne della Colombia, in un villaggio dove ogni abitante possiede poteri magici che però adesso rischiano di scomparire.

Ancora una volta, la compagnia americana conduce gli spettatori nei bellissimi luoghi dell’America Latina, come già accaduto in passato per svariate pellicole.
Conosciamo meglio i magici posti che hanno ispirato alcuni dei film Disney partendo proprio dall’ultimo arrivato sul grande schermo.

“Incanto” e l’Eje Cafetero della Colombia

Per realizzare “Incanto”, il team di registi ha compiuto un viaggio per immergersi appieno nella cultura e nell’atmosfera della Colombia visitando Bogotà, Salento, Palenque Cartagena de Indias, Barichara e la Valle del Cocora, nella Cordigliera centrale delle montagne andine.

Così, l’essenza della Colombia traspare dalla pellicola con la flora, la fauna, le tradizioni, le case coloniali, le arepas (tipiche focaccine), le bouganville, gli asini e i muli da soma.

Il paesaggio culturale del caffè colombiano è Patrimonio UNESCO: chiunque desideri sentirsi parte del mondo di Incanto, arrivando qui, rimarrà davvero “incantato”.

“Coco”, ispirato al’America Latina

Film Disney e Pixar del 2017, “Coco”, che ha aiutato a comprendere meglio la celebrazione del Giorno dei Morti in Messico, è stato ispirato da paesi come San Andrés Mixquic, Guanajuato e Pàtzcuaro e mostra iconici monumenti del territorio quali la chiesa di San Juan Parangaricutiro e le piramidi di Teotihuacán.

“Up” e la Cascata più alta del mondo

Emozionante film dall’inizio triste e nostalgico, “U”p racconta le avventure di Carl Fredricksen e il piccolo Russell all’instancabile ricerca della Cascata Paradiso, cascata ispirata al Salto dell’Angelo, la più alta del mondo.

Nel cuore del Parco Nazionale di Canaima, il Salto dell’Angelo, Patrimonio UNESCO, raggiunge un’altezza di ben 979 metri.

“Rio” e l’avifauna del Brasile

Prodotto in origine dalla 20th Century Fox e successivamente acquistato dalla Disney, racconta le avventure del pappagallo Blu in viaggio dal Minnesota verso Rio de Janeiro.

Sullo schermo scorrono le coinvolgenti immagini del Carnevale di Rio, le spiagge di Rio de Janeiro, il panorama mozzafiato della Baia di Guanabara, la lussureggiante giungla del Parco Nazionale di Tijuca e il Cristo Redentore.

“Le follie dell’imperatore” e la cultura inca

“Le follie dell’imperatore” trasporta gli spettatori indietro nel tempo, ai tempi della cultura inca in Perù mostrando stupendi paesaggi della giungla peruviana e un antico villaggio probabilmente ispirato alle rovine di Machu Picchu.

“I tre caballeros”, ricco di storia

Uscito nel lontano 1944, il film mostra Josè Carioca, pappagallo del Brasile, e il gallo Panchito Pistola, dal Messico, accompagnare Paperino in una singolare avventura per un messaggio di alleanza e amicizia.

La particolarità della pellicola è quella di abbinare l’animazione a riprese dal vero: vediamo così Paperino ammirare le spiagge di Acapulco, assistere a uno spettacolo di folklore a Veracruz e partecipare a un tour di Salvador de Bahia.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

I magici posti che hanno ispirato alcuni dei film Disney