I luoghi del film “Van Gogh – Sulla soglia dell’eternità”

Sulle tracce del celebre pittore Van Gogh nei luoghi del film "Sulla soglia dell'eternità", con protagonista Willem Dafoe

L’attore Willem Dafoe ha riportato in vita il celebre pittore Vincent Willem Van Gogh nel film “Sulla soglia dell’eternità”, approdato nelle sale cinematografiche in Italia lo scorso 3 gennaio.

Il film, diretto dal regista Julian Schnabel (anche lui pittore), è incentrato sugli ultimi anni di vita dell’artista nato il 30 marzo 1853 a Zundert, nei Paesi Bassi. L’indimenticato artista, scomparso il 29 luglio del 1980 all’età di 37 anni, trascorse il suo ultimo periodo di vita in Francia: in quelle stesse zone è stato girato il film, presentato con successo alla Mostra del Cinema di Venezia e valso a Willem Dafoe la Coppa Volpi, riconoscimento destinato al Miglior Attore della rassegna cinematografica del Lido.

Il film “Sulla soglia dell’eternità” è stato girato da Julian Schnabel nell’arco di 38 giorni, attorno al settembre 2017, tra Auvers-sur-Oise, Arles e il dipartimento Bocche del Rodano, in Francia. I luoghi stessi scelti come set per il film hanno ispirato il regista e i suoi collaboratori, cioè il direttore della fotografia Benoit Delhomme, lo scenografo Stephane Cressend, la costumista Karen Muller-Serreau e la co-sceneggiatrice e co-montatrice Louise Kugelberg.

I luoghi del film "Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità"

Proprio Louise Kugelberg ha dichiarato a tal proposito: «Per girare questo film siamo andati nei luoghi in cui Van Gogh ha lavorato e ha vissuto negli ultimi due anni della sua vita, cioè Arles, l’istituto psichiatrico di Saint-Remy, Auvers-Sur-Oise. La storia è narrata in gran parte in prima persona e speriamo che questo dia al pubblico la possibilità di conoscere un po’ la dimensione interiore di quest’uomo, anziché osservarlo a distanza».

I luoghi del film "Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità"

Lo scenografo del film su Van Gogh, Stephane Cressend, ha detto: «Continuavo a ripetere alla troupe che non stavamo girando un documentario e che c’erano cose più importanti da mostrare sulla casa rispetto a come questa fosse veramente. Abbiamo realizzato qualcosa di diverso perché volevamo che avesse l’aria di un rifugio in cui Vincent accoglie Gauguin e dove tra loro accade qualcosa».

I luoghi del film "Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità"

Oscar Isaac, che nel film “Sulla soglia dell’eternità” ha interpretato proprio Paul Gauguin, ha confermato: «Il periodo trascorso ad Arles ha assunto proporzioni mitiche per l’intensità e la forza creativa espressa in quel luogo, in quel momento». E, a vedere il film, non si fatica a crederlo.

I luoghi del film "Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità"

I luoghi del film “Van Gogh – Sulla soglia dell’eter...