“La vita promessa” le location della fiction Tv

Sebbene la protagonista sia una siciliana in fuga verso l’America, i luoghi della fiction sono quelli di Gargano e Salento

Una delle fiction Tv più seguite è “La vita promessa”, diretta da Ricky Tognazzi, giunta alla seconda edizione, che vede protagonista Luisa Ranieri. La serie è ambientata nella Little Italy di New York degli Anni ’30 e ’40, dove la protagonista, Carmela Rizzo, si stabilisce presentando un perfetto affresco dell’epoca.

In realtà le puntate non sono affatto state girate negli Stati Uniti, bensì qui in Italia. Sebbene la protagonista sia una siciliana in fuga verso l’America, i luoghi che vediamo nella fiction sono quelli del Gargano e del Salento.

Fa da sfondo al racconto, infatti, una bellissima Puglia del dopoguerra, con le sue estese campagne. Si riconoscono i luoghi tra Taranto, Monopoli, Nardò, Giuliano di Lecce e anche Bari.
Il capoluogo pugliese è entrato nell’elenco delle città d’arte, grazie alla presenza di edifici e complessi monumentali di notevole interesse storico e artistico, alla presenza di musei e di attività culturali. Nota come “la città dei due mari” ovvero il Mar Grande e il Mar Piccolo, Taranto si affaccia sull’omonimo golfo, al confine con la Calabria. Una visita la merita il Borgo Antico col suo De Beaumont Bonelli Bellacicco, un vecchio edificio che racchiude la storia locale e che è un concentrato di memorie perdute, anche se, simbolo di Taranto è il Castello Aragonese (o Castel Sant’Angelo), che occupa l’angolo estremo dell’isola del Borgo Antico e la cui parte più antica la si deve ai Bizantini, che la costruirono per proteggere la città dall’attacco dei pirati.

Monopoli @iStock

Monopoli, la “città delle cento contrade” affacciata sull’Adriatico, ha uno splendido centro storico d’origine alto-medievale e deve il suo soprannome alla divisione in contrade dell’agro: i loro toponimi rievocano antichi casali ora scomparsi, una masseria, una chiesa. Tutto il centro storico di Monopoli merita una visita: la chiesa di San Leonardo con le sue statue in gesso, la chiesa di Santa Teresa col suo convento, la chiesa del Purgatorio con le mummie di alcuni frati conservate in verticale (motivo per cui è detta anche chiesa dei Morti in Piedi). Senza dimenticare poi il mare che, con le sue calette e le sue bianche spiagge, è uno dei motivi per cui, d’estate, la città si riempie di turisti.

Nardò è la città del Barocco per eccellenza nel Salento. Tutto il meglio del Salento è racchiuso in questa cittadina che è stata set di diversi altri film. Dopo il successo del film “Sei mai stato sulla luna” con Raul Bova, Nardò si è infatti confermata la città più cinematografica del Salento. Il centro storico Barocco, le ville gentilizie e la natura selvaggia fanno da set naturale ai tantissimi film che puntualmente si girano qui.

Nardo,_Lecce

Il centro di Nardò @Wikimedia Commons

Giuliano di Lecce è una piccola frazione di Castrignano del Capo, in provincia di Lecce, sulla punta più meridionale della penisola salentina. Dicono che sia stato fondato da un centurione Romano. Passeggiando per il centro storico sono ancora ben visibili sui muri alcune iscrizioni latine. Il castello del XVI secolo sorge nel centro del paese. È una delle poche fortezze del Salento ad aver mantenuto la struttura originale.

Per quanto riguarda le scene ambientate a New York, invece, sia gli interni sia gli esterni nella prima stagione sono stati girati a Sofia, in Bulgaria. È qui che Carmela spera di vivere la vita che ha sempre desiderato. In “La vita promessa 2” protagoniste sono anche le città della Romania, tra cui la splendida Bucarest.

la-vita-promessa-location-fiction-tv-rai

La costa di Taranto @123rf

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

“La vita promessa” le location della fiction Tv