Viaggiare in sicurezza, i consigli per le vacanze estive

Utili e semplici regole per proteggere sé stessi e gli altri godendosi la sospirata bella stagione

La stagione estiva è ormai alle porte e porta con sé il desiderio di tornare a viaggiare, scoprire le bellezze del territorio e staccare dalla quotidianità e dalle preoccupazioni dovute al difficile periodo trascorso.

Certo, l’estate 2021 sarà ancora differente rispetto agli anni pre Covid, tuttavia sono a disposizione vari modi per proteggere sé stessi e gli altri e viaggiare in sicurezza come, ad esempio, effettuare un tampone due o tre giorni della partenza e ripeterlo tre o cinque giorni dopo il termine del viaggio osservando, possibilmente, una settimana di quarantena a casa anche se il risultato fosse negativo.

Altra possibilità è la vaccinazione con cui diminuisce la possibilità di contrarre e diffondere il Covid: i viaggiatori che hanno completato il ciclo di vaccinazione non avranno necessità di sottoporsi al tampone o auto-quarantena (a meno che la destinazione non lo richieda) ma dovranno comunque osservare le precauzioni per la sicurezza come indossare la mascherina, mantenere il distanziamento ed evitare luoghi affollati.

La  mascherina che copra integralmente naso e bocca rimane uno dei modi più efficaci per ridurre il contagio e proteggersi. Per questo motivo, i viaggiatori sono tenuti a indossarla durante l’attesa, l’imbarco, lo sbarco e la permanenza a bordo di aerei, navi, traghetti, treni, metropolitane, autobus e taxi.

In aggiunta, la distanza va sempre rispettata in quanto il Covid tende a diffondersi principalmente tra le persone che rimangono a stretto contatto per un periodo prolungato.

Ma non è tutto. Lavarsi con cura e spesso le mani è da sempre un’ottima mossa per prevenire la proliferazione dei germi. Laddove in viaggio non sia possibile accedere ad acqua e sapone, è buona norma utilizzare un disinfettante con almeno il 60% di alcool.

Sempre a proposito di igiene durante gli spostamenti, un altro modo semplice e veloce per sanificare non soltanto le mani ma anche le superfici con cui si viene in contatto è avere con sé le salviette igienizzanti: i tavolini degli aerei, le cabine delle auto a noleggio, le maniglie delle porte, i telecomandi delle camere d’albergo, solo per fare qualche esempio, non saranno più un problema.

Dopo aver ricordato le buone prassi d’igiene, diamo ora uno sguardo alle modalità più sicure per trascorrere la stagione estiva 2021.

Tra le opzioni più valide figurano il campeggio, brevi viaggi in famiglia, destinazioni all’aria aperta e a contatto con la natura lontano dalla folla come parchi nazionali, montagna e spiagge poco frequentate.

Da non sottovalutare poi l’aspetto chiave di mantenersi in forma e prendersi cura di sé in viaggio, concedendosi il riposo e il relax necessari, mangiando nella maniera più salutare possibile e facendo il pieno di vitamina D, alleata del sistema immunitario.

Infine, trascorrere una piacevole vacanza estiva 2021 significa anche tenersi aggiornati sugli ultimi avvisi, restrizioni e requisiti di ingresso nella destinazione prescelta.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Viaggiare in sicurezza, i consigli per le vacanze estive