Alla scoperta di un territorio italiano unico: il Cuneese

Tra incantevoli montagne e vallate splendide, il Cuneese è un gioiello tutto da (ri)scoprire

Nel cuore più verde del Piemonte, tra meraviglie naturali e deliziosi borghi ricchi di storia, il Cuneese è un territorio sorprendente, dove immergersi alla scoperta di panorami pazzeschi e antiche tradizioni, facendo un vero e proprio viaggio indietro nel tempo.

Tante sono le attrazioni che caratterizzano la provincia di Cuneo, a partire proprio dalle sue bellezze naturali. Il suo territorio si dipana dalle pendici delle Alpi che segnano il confine tra l’Italia e la Francia, un paradiso per gli amanti delle attività outdoor: che si tratti di trekking o sci nordico, alpinismo o semplicemente lunghe passeggiate all’aria aperta, le rigogliose vette che d’inverno si trasformano in candide distese di neve sono il luogo ideale per fare un tuffo nella natura. Tra le tante cime montuose, si staglia imponente il profilo del Monviso, dalle cui pendici sgorgano le acque che danno vita al fiume Po.

Proprio la sua caratteristica forma piramidale è divenuta simbolo del Cuneese, maestosa anche a decine di chilometri di distanza. La si ammira dalle dolci colline delle Langhe, del Roero e del Monferrato, ricche di pregiati vigneti dai quali si producono alcuni dei vini più rinomati al mondo. Qui, fulcro della tradizione enogastronomica di questa regione, possiamo andare alla scoperta di piccoli e incantevoli borghi dove il tempo sembra essersi fermato.

Paesini come Neive, che ha mantenuto intatto il suo delizioso centro storico di stampo medievale, permettendo ai turisti di immergersi in un’atmosfera idilliaca. O come La Morra, piccolo agglomerato di casette che svetta sulla cima di una collina, dove antichi capolavori lasciano spazio ad opere moderne – ne è splendido esempio la coloratissima Cappella della Madonna delle Grazie, divenuta una vera e propria attrazione turistica.

Ma il Cuneese è ricco anche di cittadine dove arte e storia si intrecciano sino a dar vita a meravigliosi gioielli: le bellissime chiese di Alba, i quartieri medievali di Saluzzo e i rioni storici di Mondovì sono tappe fondamentali per conoscere appieno la vera essenza di questo territorio incredibile.

Tra i luoghi più suggestivi da scoprire spicca il Castello di Grinzane Cavour, antica fortezza del XIII secolo che si erge tra i vigneti e le colline, in un panorama mozzafiato. Le sue immense stanze accolsero per quasi vent’anni il Conte Camillo Benso di Cavour, che apportò importanti modifiche alla struttura. Infine, sono imperdibili le bellezze del Parco Naturale delle Alpi Marittime, tra boschi rigogliosi e laghi turchesi d’alta quota.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Alla scoperta di un territorio italiano unico: il Cuneese