Victoria, Canada, tour nella capitale della Columbia Britannica

Victoria, la città più britannica di tutto il Canada. Scopriamo insieme la capitale della Columbia Britannica tra giardini in stile inglese e palazzi coloniali

Victoria è la più grande città del Canada occidentale e capitale della Columbia Britannica, situata nell’estremità meridionale dell’Isola di Vancouver. Una città ospitale, vivace e moderna diventata una destinazione turistica molto apprezzata ogni anno dai visitatori soprattutto per i suoi paesaggi unici e suggestivi, la meravigliosa costa e il suo bellissimo lungomare che con il porto ricordano la fastosità dell’impero coloniale. Victoria gode di un clima piacevole, caldo e soleggiato da giugno ad agosto con inverni miti e umidi quindi se si vuole evitare le piogge, è consigliabile visitare la città nei mesi estivi.

A pochi chilometri dal centro si trova l’International Airport di Victoria con voli giornalieri da Vancouver e dall’aeroporto di Seattle-Tacoma, oltre a numerosi voli diretti da altre città del Canada e del Nord America. Se si viaggia via mare, lo splendido porto naturale di Victoria è il miglior punto di arrivo e partenza della maggior parte dei traghetti che la collegano agli Stati Uniti e al Canada sulle rotte da Seattle a Victoria su Vancouver Island.

Una delle più antiche città del Canada, infatti la sua fondazione risale al 1843 per opera di James Douglas che nella metà del 1800 fece costruire un forte militare, che successivamente prese il nome di Fort Victoria in onore della regina. Pochi anni dopo tutta la zona di Vancouver Island diventa un insediamento inglese nel 1858, con la scoperta dell’oro la città comincia un graduale sviluppo fino a diventare la capitale della Columbia Britannica nel 1871 quando tale provincia fu annessa al Canada. Ancora oggi Victoria conserva una delle più grandi basi navali della Royal Navy, precisamente nella vicina cittadina di Esquimalt che comprende anche un museo dedicato alla storia navale e militare.

Una città elegante che ha conservato nel tempo il suo stile british, evidente non solo per i caratteristici autobus a due piani tipici della Gran Bretagna, le sue raffinate sale da the i suoi sorprendenti giardini in stile inglese, ma anche per i suoi meravigliosi palazzi ed edifici storici dell’epoca vittoriana. Il porto di Victoria è una vera e propria attrazione turistica, oltre che approdo di numerose navi da crociera. È composto da tre parti: l’Outer Harbour, il porto esterno utilizzato per lo sbarco di navi di grosse dimensioni, Inner Harbour, il porto interno della città, e l’Upper Harbour, utilizzato principalmente per il traffico commerciale e industriale.

Tra questi quello che vanta un maggiore flusso turistico è il porto di Inner Harbour, il più importante e vitale della città, un luogo fantastico per fare due passi, girovagare tra i tanti negozi di artigianato locale, mangiare nei tanti bar e ristorantini sul lungo mare oppure ammirare gli edifici storici più belli di Victoria come l’elegante palazzo vittoriano costruito nel 1886 che ospita il Royal British Columbia Museum. Il Royal British è uno dei musei più importanti della città e comprende diverse gallerie, tra cui quella dedicata alla storia naturale che propone una fantastica ricostruzione del paesaggio e attraverso filmati e musiche, coinvolge il visitatore in un viaggio alla scoperta delle risorse naturali di questo splendido paese.

Nella sezione dedicata all’era glaciale sono invece conservate le zanne dei mammut che popolavano questa regione quasi migliaia di anni fa, mentre della stazione oceanica si può ammirare da vicino il sottomarino dell’epoca vittoriana. Interessante è la First People Gallery, interamente dedicata alla cultura dei nativi americani con un’ampia collezione di manufatti tra cui mantelli, maschere, oggetti e cimeli utilizzati nelle cerimonie. Esternamente al museo di Victoria si trova il Thunderbird Park, inaugurato nel 1941, che espone alcune abitazioni delle prime comunità indigene e antichi Totem multicolore molto suggestivi.

Continuando la passeggiata sull’Inner Harbour si incontra il Parlamento della Columbia Britannica, un imponente edificio in stile neo barocco progettato dall’architetto Francis Rattenbury e inaugurato nel 1898. Il palazzo è la sede dell’assemblea legislativa della Columbia Britannica ed è caratterizzato da torrette, finestre variopinte e 33 cupole di rame. Internamente presenta vari murales raffiguranti vicende storiche di Victoria e la sala delle assemblee è impreziosita da finestre in vetro. Il palazzo ospita inoltre numerosi eventi culturali, spettacoli di musica dal vivo e cerimonie, mentre al calar della sera è possibile ammirare l’edificio interamente illuminato da migliaia di luci.

Affianco si trova l’Empress Hotel, l’albergo della Canadian Pacific Railway Company aperto nel 1908. Nel suo stile coloniale è considerato uno degli alberghi più antichi di Victoria, oltre ad essere stato riconosciuto come sito storico nazionale del Canada. L’hotel è un must per chi visita la città, infatti qui, in passato l’imperatrice accoglieva i re e le regine, e ancora oggi offre il famoso “tè dell’imperatrice”, considerato il più buono di tutta Victoria.

Victoria è conosciuta anche come la Città dei Giardini e ha tantissime aree verdi urbane dove trascorrere un piacevole pomeriggio in totale relax in famiglia, in particolare il Bacon Hill Park al centro della città, un’area con numerosi campi da gioco, un parco acquatico, giardini ben curati e numerose specie esotiche di piante e animali e persino un zoo di animali domestici, oppure il Buchart Garden, che spicca per la sua bellezza infatti è considerato uno dei più bei capolavori botanici esistenti al mondo per le sue migliaia di piante e fiori molti dei quali presenti solo in questo favoloso giardino.

Tra gli eventi ricordiamo il St. Patrick’s Day, una festa di origini religiose ma divenuto col tempo un momento di divertimento, caratterizzata da musica celtica, canzoni irlandesi e buona birra, e il Victoria Day, celebrato il lunedì che precede il 24 di maggio, giorno di nascita della regina Vittoria e di Elisabetta II, animata da allegre sfilate di carri e bande musicali.

Victoria, Canada, tour nella capitale della Columbia Britannica