Valle Orco, tra antiche leggende e itinerari mozzafiato

Poco conosciuta ma carica di fascino, bellezza e leggende. La Valle Orco è una perla naturale da visitare e da cui lasciarsi conquistare a ogni passo

Un paesaggio unico, mozzafiato. Tipico delle vallate in cui l’azione modellante dei ghiacciai ha agito per millenni, regalando scorci dalla bellezza suggestiva e assolutamente indimenticabili.

La Valle Orco inizia a Pont Canavese e si estende fino al Colle del Nivolet, esattamente dove il Piemonte confina con la Valle d’Aosta. E in particolare nella zona protetta più antica d’Italia, il Parco del Gran Paradiso, che ne ospita una parte.

Registrati a SiViaggia per continuare a leggere questo contenuto
Bastano pochi click (ed è totalmente gratuito)