La nuova tendenza del campeggio è il “tree camping”

Dormire appesi agli alberi è una fantasia che tutti hanno avuto da bambini. Oggi è possibile realizzarla con il tree camping, la nuova frontiera del campeggio, praticabile anche in Italia

Chi, tra gli amanti del campeggio e dell’avventura, non ha mai sognato di dormire su un albero, magari sospeso nel vuoto?

Il tree camping mette d’accordo la voglia di stare a contatto con la natura con le ultime tendenze in fatto di campeggio. Vediamo in cosa consiste questo nuovo modo di vivere le vacanze e dove è possibile praticarlo.

Il tree camping – o tree sleeping – consiste proprio nel dormire in una tenda sospesa su un albero: grazie a un telaio metallico e una corda, l’operazione di salita e discesa risulta facilissima e pratica. L’esperienza non è solo dedicata alle persone che amano l’avventura e gli sport estremi, ma anche a tutti coloro che hanno a cuore l’ambiente. Questo particolare tipo di campeggio, infatti, è completamente eco-friendly e non danneggia minimamente la natura.

La sensazione di stare sospesi nell’aria è inspiegabile: è come stare su un materasso ad acqua ma molto meno umido. Il tree camping è adatto a viaggiatori solitari, a coppie, a famiglie con bambini, a chiunque voglia vivere un’esperienza totalmente a contatto con la natura.

Non dovrete più preoccuparvi di terreni irregolari, di umidità, di insetti o altre bestioline pericolose. Le tende possono essere piazzate ovunque ci siano degli alberi: vicino al mare, in montagna, in collina.

Il tree camping è nato all’estero ma adesso anche l’Italia si è attrezzata e sono numerose le strutture in cui è possibile provare questa nuova esperienza.

Tra questi, il Parco avventura delle Madonie, in Sicilia, la Pineta Baratti, in Toscana, l’ecovillaggio Maremirtilli, in Campania, la Forestavventura Pratospilla, in Emilia Romagna, Como Lake Cable, in Lombardia, il ForestAlp, nelle Marche, la Tenuta Castelletto, in Piemonte, sono solo alcuni dei camping attrezzati per il tree camping. Ce n’è uno anche alle porte di Milano.

L’esperienza di dormire sospesi nell’aria è ideale a qualsiasi età, basta solo lasciarsi andare alle sensazioni generate dalla natura, lasciare a casa lo stress e i problemi della vita quotidiana e sognare ad alta quota.

La nuova tendenza del campeggio è il "tree camping"

La nuova tendenza del campeggio è il “tree camping”