La top 20 dei mercatini di Natale in Italia e in Europa

L'imperdibile appuntamento dell'inverno è tra le bancarelle dei mercatini. Ecco i più belli da visitare quest'anno

Tra i mercatini di Natale più belli d’Europa ci sono quelli italiani, tedeschi, svizzeri e persino estoni. Tutto quello che ci vuole per visitarli è un biglietto aereo e una piccola somma di denaro per potersi godere tutte le attrattive delle città in questione.

Niente di che, specie se si considera la straordinaria bellezza dei posti che ospitano i mercati natalizi più incantevoli e più belli. Tra le luci e l’atmosfera gioiosa tipicamente natalizia, l’unica cosa che si vorrà sarà un po’ di tempo per poter percepire il fascino del Natale in tutti i suoi aspetti.

Ecco i mercatini di Natale più belli in Italia e in Europa.

Il primo dei mercatini di Natale assolutamente da visitare è quello di Bolzano. Qui si può trovare davvero di tutto: dolcetti, spezie, vin brulè tipico delle zone settentrionali e quant’altro ancora. Inoltre, vicino a Bolzano ci sono altre località che allestiranno un mercato natalizio nelle piazze. Il mercatino di Natale di Bolzano rimarrà in piazza Walther dal 24 novembre al 6 gennaio.

Basti pensare a Merano, Brunico oppure Bressanone. Tutte e 3 le cittadine sono delle vere e proprie garanzie per quanto riguarda l’atmosfera natalizia nell’Alto Adige. Recarsi in questi luoghi e trascorrere il Natale tra i picchi innevati delle Alpi è un’esperienza molto suggestiva (24/11-6/01).

Tra i mercatini di Natale più belli d’Italia, non ci si può dimenticare quello del Trento che sarà inaugurato il 19 novembre fino al 6 gennaio. Durante le feste natalizie è sicuramente uno dei luoghi più magici in assoluto e, insieme alla vicina città di Rovereto, è una destinazione natalizia sempre in moda. Il mercatino inizia il 25 novembre e chiude il 6 gennaio 2017.

Anche spostandosi fuori dai confini italiani e facendo capolino, per esempio, a Dresda, in Germania, si avrà modo di percepire la magia del Natale. Nella città tedesca il mercatino di Natale durerà un mese (21 novembre-24 dicembre) e occuperà uno spazio di oltre un chilometro. Il mercatino, che qui si chiamerà con il curioso nome di Striezelmarkt, offrirà ai turisti tante cibarie gustose, tra cui dolciumi, i piatti tipici di questa zona, birra, vin brulè di fattura tedesca e molto altro ancora. Da non dimenticarsi anche il mercato di Natale della vicina Zurigo, in Svizzera. In questa città ogni Avvento è una grande festa, che viene celebrata nel miglior modo possibile. Basti pensare, che solo nella città più grande della Svizzera vi saranno ben 4 mercatini di Natale, di cui quello più maestoso attenderà i turisti all’interno della stazione centrale.

L’Austria, tradizionalmente molto cattolica, celebrerà la festa cristiana con un mix tra tradizione, artigianalità e romanticismo. Un grande albero magico sarà posizionato proprio in Piazza del Municipio in pieno centro di Vienna dal 29 novembre al 26 dicembre. Senza spostarsi molto lontano, si può visitare anche il mercatino natalizio di Strasburgo, in cui la festa del Natale è celebrata con i mercatini tradizionali dal 1570, costituendo così una tradizione immancabile.

Qualora, però, si preferisse un clima molto più freddo, una buona idea potrebbe essere quella di recarsi a Stoccolma. Nel cuore della Città Vecchia dal 21 novembre e fino al 23 dicembre vi sarà uno dei tipici mercatini natalizi, con tanto di dolciumi tipici, pan di zenzero e persino il glögg bollente a riscaldare gli animi più gelidi e a movimentare le serate.

Una tappa fondamentale in Germania è a Norimberga, anch’essa famosa per le sue tradizioni natalizie che durano da secoli. Il mercato natalizio della città durerà fino al 24 dicembre. Da visitare anche la Chiesa di Nostra Signora, il cui Angelo di Natale darà il benvenuto ai turisti provenienti dagli angoli più lontani del pianeta. Tra i mercatini di Natale più belli non ci si può dimenticare di quello di Sibiu, in Romania. Questa cittadina si trova in Transilvania ed è piena di edifici gotici. Si consiglia di fare visitare alla piazza di Piata Mare, dove comprare oggetti di artigianato locale. Dalla Romania, poi, ci si sposta verso il Belgio, e più precisamente nella città di Bruges. Perché si sa, che gli spettacoli natalizi delle Fiandre sono tra i più fantastici che esistano e i mercatini di Natale locali non sono da meno.

Allontanandosi ancora dal centro d’Europa, si potrebbe prendere in considerazione l’idea di recarsi a Riga, in Lettonia, o a Tallin, in Estonia (dal 18/11 all’8/01/17). In entrambe le città saranno allestiti mercatini di Natale unici nel loro genere. E i prezzi saranno anche molto convenienti per le tasche degli italiani. Da non dimenticarsi di Praga, ormai una città-simbolo del turismo europeo, che ospiterà un enorme mercato natalizio dal 3 dicembre al 4 gennaio. Da visitare anche i 5 mercatini tradizionali di Natale nella città di Edimburgo, in Scozia, tutti disposti nei punti più belli della capitale.

Infine, non ci si deve dimenticare di far capolino a Budapest, dove tradizionalmente il Natale sarà festeggiato nel migliore dei modi, e a Monaco di Baviera. Anche in quest’ultima città esiste una vera e propria tradizione riguardante il festeggiamento del Natale cristiano. E qualora si volesse assaggiare la tipica cucina tedesca fatta di birra e wurstel, perché non visitare Francoforte dal 25 novembre e al 22 dicembre? Vi sarà uno dei mercatini di Natale più belli d’Europa.

La top 20 dei mercatini di Natale in Italia e in Europa