Myanmar, mille templi d’oro stanno per scomparire

La giungla sta per inghiottire i templi in riva al lago incantato di Inle

 

Siamo nel Myanmar (Birmania), in riva al lago incantato di Inle, nel cuore di una fitta giungla. E’ qui che sorge Indein, uno sperduto villaggio di templi buddisti dalle mille alte pagode dorate, a cui si arriva percorrendo un lungo e stretto canale, di difficile navigazione a causa delle frequenti secche.

Il villaggio è una delle mete turistiche più importanti del Paese: gli spettacolari templi d’oro, scolpiti con figure mitologiche e animali e nascosti tra la vegetazione, sono di eccezionale bellezza.

Putroppo però potremo vederli ancora per poco, denuncia il quotidiano britannico Daily Mail: infatti le pagode, cadute in rovina, stanno per essere inghiottite dalla giungla. I monaci sono riusciti a ristrutturarne alcune grazie a donazioni straniere e birmane, ma i templi stanno per essere sopraffatti nella lotta contro il tempo e le forze della natura.

Credit video: Alexander Schrott SCHROTTfilm

Myanmar, mille templi d’oro stanno per scomparire