Pista ciclabile del Mincio: percorso e informazioni

La pista ciclabile del Mincio collega la Lombardia al Veneto e costituisce un tratto molto frequentato dai cicloturisti. Ecco come si sviluppa il suo percorso

La pista ciclabile del Mincio è un itinerario assai apprezzato e piuttosto frequentato, soprattutto in primavera, che raggiunge una lunghezza di 45 km. Il percorso si sviluppa tra le città di Peschiera del Garda, in provincia di Verona, e Mantova, che ha uno dei centri urbani più belli di tutto il Nord Italia. Pista facile e adatta a tutti, quella che costeggia il fiume Mincio è una pista completamente asfaltata e ben segnalata, adatta dunque praticamente a tutti, dagli appassionati di bicicletta fino alle famiglie. L’itinerario comincia poco oltre la stazione ferroviaria di Mantova, che va oltrepassata fino a raggiungere il ponte dei Mulini.

Una volta superato anche questa costruzione si entra nel Parco del Mincio, un luogo estremamente calmo e totalmente immerso nella natura. Questo luogo è l’ideale soprattutto per gli amanti del birdwatching, dato che nell’area protetta nidificano e vivono uccelli come cicogne, aironi e falchi. Non mancano neppure i borghi caratteristici e gli agriturismi, dove è possibile assaggiare qualche tipica specialità mantovana. Un pezzo di saporito Grana Padano oppure una fetta di torta sbrisolona sapranno rifocillarvi e vi consentiranno di gustare i tipici sapori locali.

La pista ciclabile costeggia le alzaie del fiume, ossia i punti dove venivano trainate le imbarcazioni a terra, fino a Pozzolo sul Mincio, ricca di ville che sorgono sull’acqua. Da qui si entra in territorio veneto e, continuando a pedalare lungo la strada asfaltata, si possono scorgere alcuni dei borghi medievali più belli di tutta la regione. Il più caratteristico è probabilmente quello di Valeggio sul Mincio, in passato già inserito nella lista dei borghi più belli d’Italia. Una volta ammirate le sue bellezze si può partire verso il lago di Garda.

L’ultimo tratto della pista ciclabile del Mincio va in direzione di Mondambano, punto oltre il quale bisogna oltrepassare il fiume e andare sulla sua riva sinistra. I km da percorrere prima di arrivare a Peschiera del Garda non sono molti e vanno pedalati superando il viadotto ferroviario prima e un parcheggio vicino al campo sportivo in seguito. La pista ciclabile del Mincio si conclude così sulle rive del lago di Garda, dopo un percorso di oltre 40 km tra l’incredibile natura che solo quest’angolo di Italia sa regalare.

Guarda le altre piste ciclabili della Lombardia o delle altre regioni d’Italia

Pista ciclabile del Mincio: percorso e informazioni