Crociere: in Italia nasce la prima scuola per lavorare a bordo delle navi

Costa Crociere e l'Accademia Marina Mercantile inaugurano a ottobre 2016 i corsi per lavorare sulle navi

Nasce la prima Accademia di formazione per l’hôtellerie di bordo. Il nuovo centro, la cui inaugurazione è prevista a ottobre 2016, avrà come sede Villa Figoli di Arenzano a Genova. Sarà la prima scuola in Italia dedicata esclusivamente alla formazione di professionisti dell’hôtellerie che lavoreranno sulle navi da crociera.

Cuochi, pasticceri di bordo, panettieri di bordo, animatori, addetti al servizio clienti e altre figure legate all’accoglienza e all’intrattenimento di bordo, sono queste alcune delle professioni che verranno formate da Costa Crociere e dall’Accademia Marina Mercantile in collaborazione con il Comune di Arenzano.

Si tratta di un’offerta formativa che l’Accademia ha proposto insieme a Costa, costituendo un’associazione temporanea di imprese, partecipando al bando per disoccupati over 24, indetto lo scorso agosto da Regione Liguria.

Il corso avrà una durata complessiva di circa 1 anno e mezzo e alternerà esperienze formative di aula a stage a bordo. I corsi saranno gratuiti e destinati a giovani in cerca di occupazione.

Per chi fosse interessato ai corsi per Cruise Staff e Guest Service è sufficiente avere un’età maggiore di 18 anni. Per cuochi di bordo, i corsi sono dedicati prioritariamente ai maggiori di 24 anni e ai disoccupati di lunga durata. Ci si può iscrivere ai corsi online entro fine ottobre.

Per questi corsi Costa si è impegnata all’assunzione del 60% dei formati, ovvero almeno 36 allievi. Ai corsi già esistenti, se ne aggiungeranno altri già finanziati dal Miur rivolti a 22 persone e con l’assunzione da parte di Costa del 70% dei partecipanti.

Villa Figoli è una splendida villa settecentesca in stile liberty, circondata da un parco-giardino all’italiana di circa 35.000 metri quadrati. Grazie agli interventi di restauro conservativo sono state realizzate 9 aule attrezzate, una biblioteca, una tea room e sale mostre, una Sala Arazzi multifunzionale, un’area ristorazione, un bar e una cucina, che servirà per le lezioni. La struttura disporrà anche di un dormitorio che potrà accogliere fino a 50 studenti fuori sede.

Crociere: in Italia nasce la prima scuola per lavorare a bordo delle&n...