Instagram ha cambiato per sempre il nostro modo di viaggiare

A tutti è capitato di vedere l'immagine di un luogo meraviglioso su Instagram e di chiedersi dove si trova

A tutti è capitato di vedere l’immagine di un luogo meraviglioso su Instagram e di chiedersi dove si trova. Instagram è diventata una delle principali fonti di ispirazione per i viaggi, ed è facile capirne il perché.

Grazie alle splendide immagini viste nei post degli utenti sul social più famoso degli ultimi dieci anni, che corrono veloci sugli schermi degli smartphone, alla geolocalizzazione che rende facile scoprire dove si trova il luogo visto su Instagram e alle ricerca per hashtag, è facile oggi ritrovarsi in un vortice di ispirazioni e di suggestioni che non fanno che aumentare la nostra voglia di partire.

Avete presente quella spiaggia caraibica dove i bagnagni possono giocare con i fenicotteri rosa? È una delle fotografie più condivise su Instagram. A tutti è venuta voglia di sapere dov’è e di andarci a tarscorrere un’indimenticabile e invidiatissima vacanza. Si tratta della spiaggia di Renaissance Island ad Aruba, un “must” per gli amanti dei social media. L’accesso all’isola è gratuito per gli ospiti del resort, mentre per chi non vi soggiorna è necessario acquistare un biglietto d’ingresso giornaliero.

Renaissance Island e Flamingo Beach

La spiaggia dei fenicotteri rosa sull’isola di Aruba @iStock

Tra i luoghi più Instagrammati del mondo ci sono luoghi creati da Madre Natura, ma anche dalla mano dell’uomo. Ecco allora che impazzzano le fotogtrafie del Burj Khalifa, il grattacielo più alto del mondo che si trova a Dubai, visto da ogni sua angolazione. Arrivare lassù fino a oltre 800 metri di altezza è un’emozione che pochi fortunati possono provare.

Strutture da record: il ristorante più alto del mondo

Dall’alto del Burj Khalifa a Dubai @iStock

Anche in Italia c’è un luogo che è diventato meta di pellegrinaggio degli Instagrammer. È il Lago di Braies, in Alto Adige. È diventato talmente celebre da obbligare la municipalità locale a contingentare gli ingressi, specie d’estate quando le sue acque color smeraldo attirano milioni di visitatori.

Il lago più instagrammato d'Italia

Il Lago di Braies @iStock

E c’è chi ne ha fatto anche un mestiere, uno dei più ambiti peraltro. Fare l’Instagrammer di viaggi è uno dei lavori più belli del mondo. Cosa c’è di meglio che viaggiare, facendosi pagare oppure ospitare gratis nei luoghi e negli hotel più belli del mondo, viaggiando in Prima Classe e, magari, portandosi dietro anche tutta la famiglia? E tutto ciò per una foto. Ecco una lista di luoghi che ispirano i viaggi di molti e che impazzano su Instagram. Potreste diventare i prossimi Robert Capa dei social network.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Instagram ha cambiato per sempre il nostro modo di viaggiare