Skyway, un volo mozzafiato sulle vette del Monte Bianco

Le sorgenti termali di Pré-Saint-Didier vicino a Courmayeur e La Thuile

 

Una sfida ingegneristica estrema: 12 minuti per arrivare a 3500 m fra i ghiacci perenni del Monte Bianco. Oggi è possibile grazie a Skyway, l’avveniristica funivia con cabina rotante a 360° che permette di volare nello scenario mozzafiato delle vette del Monte Bianco. Il prezzo andata/ritorno adulti per Punta Helbronner è di 40 euro.

Si parte dalla nuova stazione di Pontal d’Entrèves a 1.300 m, che sostituisce quella storica di La Palud. Da qui si arriva a Pavillon du Mont Fréty (2.200 m) e infine alla stazione di Punta Helbronner (3.466 m). I tratti di funivia che collegano le tre stazioni sono spazi protetti costruiti in vetro e acciaio.  Le cabine ruotano a 360° lungo tutto il percorso; una telecamera posta sul pavimento trasmette le immagini del panorama sottostante.

Dalle vetrate della stazione intermedia del Pavillon du Mont Fréty si può ammirare il panorama della Val Veny e della Val Ferret. All’esterno ci si può avventurare nel Giardino botanico alpino Saussurea o rilassarsi nel solarium. La stazione di arrivo di Punta Helbronner riproduce la forma di un cristallo, con avveniristiche terrazze a sbalzo.
La sua terrazza panoramica circolare di 14 metri di diametro regala una vista mozzafiato a 360° su Monte Bianco, Monte Rosa, Cervino, Gran Paradiso e Grand Combin.

Skyway, un volo mozzafiato sulle vette del Monte Bianco