Settembre 2016 a Roma: perché e quali eventi vi aspettano nella Capitale

Settembre a Roma: quali sono gli eventi e le cose da fare sul finire della stagione estiva tra le meraviglie della splendida Città Eterna

Settembre a Roma è il periodo ideale per visitare alcune delle meraviglie architettoniche della capitale. Fare una passeggiata dal Colosseo ai Fori Imperiali vi riporterà indietro nel tempo, facendovi assaporare l’atmosfera degli antichi splendori. A settembe a Roma non fa eccessivamente caldo pertanto è il mese ideale per visitare la città in lungo e in largo. Tra le maggiori attrazioni ricordiamo il Pantheon, che all’interno conserva alcune tombe importanti, come quella dell’artista Raffaello Sanzio, La Basilica di San Pietro , la Cappella Sistina, con i suoi affreschi di valore inestimabile, l’ex tempio pagano, oggi chiesa, di San Paolo Fuori le Mura, oltre ad altri tantissimi edifici storici civili e religiosi. Dopo aver visto le bellezze storico-artistiche della capitale, a Roma si svolgno diversi eventi a cui è possibile partecipare. Dall’8 al 11 settembre ci sarà il Circo Centrica, il Festival Romano di Circo Contemporaneo . Ogni giorno spettacolo circensi animeranno i pomeriggi e le serate dei romani. Un evento del tutto gratuito è quello che si svolgerà durante la Selva degli Hobbit, dal 3 al 4 settembre, la terza edizione del festival di arte, musica e cultura celtica.

Di sera alle famiglie si consiglia di assistere alle più belle arie d’opera de panorama musicale classico. Si tratta di un concerto lirico che si terrà il 5 di settembre presso Ponte Sant’Angelo, dove è possibile ascoltare opere di Verdi, Mozart , Puccini e Rossini. Un vero must per chi ama il genere. Altro evento gratuito al quale è possibile partecipare è il Fermento Festival, la grande festa della birra artigianale che si svolgerà dal primo al 4 di settembre, presso la Città dell’ Altra Economia. Birra, intrattenimenti musicali e tanto street food per tutti. Chi è appassionato d’arte non potrà perdere la mostra dedicata a Guttuso nel Palazzo del Quirinale, dal 10 settembre al 9 di ottobre. In alternativa se vi piace l’arte moderna suggeriamo LOVE, dove l’arte contemporanea incontra l’amore, dal 29 settembre al 19 febbraio 2017. Dal 25 agosto al 4 di settembre ci sarà il Festival del Teatro Medievale e Rinascimentale di Anagni 2016, che quest’anno è alla sua XXIII edizione. Tra una mostra e un evento potrete recarvi in qualche ristorante rinomato del quartiere di Trastevere dove potrete assaggiare alcune specialità laziali e romane, come gli gnocchi di semolino, i carciofi e i saltimbocca alla romana, oltre a piatti come la carbonara e l’amatriciana. Tra questi consigliamo l’Antica Pesa, maper il pesce suggeriamo il ristorante da Pierluigi in piazzetta De’ Ricci.

Tornando agli eventi da seguire nel mese di settembre nella Città Eterna, ricordiamo che nella casa museo di Goethe ci sarà un’esposizione con quadri, disegni e opere grafiche dal XVIII al XX secolo. Tale mostra si svolgerà dal 22 settembre al 13 di novembre in Via del Corso. Da non perdere una visita guidata al Palazzo della Civiltà Italiana con uno storico dell’arte. Sarà possibile accedervi dal 17 di settembre al primo di ottobre. Cogli l’occasione per visitare il Quadrato della Concordia al modico prezzo di soli 8 euro per gli adulti e 2 per i bambini. In settembre a Roma viene organizzato anche il Tour dei Fantasmi, una visita guidata prenotabile dal’inizio di agosto fino alla fine di settembre. Un viaggio nel tempo da Beatrice Cenci e Donna Olimpia, da Alessandro Vi a Costanza de Cupis, un modo alternativo per conoscere la storia delal città. Per entrare nel contesto popolare di Roma Capitale , suggeriamo di partecipare alla visita serale guidata e al concerto in romanesco, a cui si può accedere dal 10 al 24 settembre 2016.

Un viaggio nella Roma Barocca del Benini e del Borromini attraverso una visita serale guidata con attori, che si svolgerà dal 3 al 24 di settembre, per scoprire i luoghi più affascinanti della Roma barocca, con gli artisti citati come protagonisti. Ricordiamo che il Bernini è stato quello che ha realizzato il famoso Colonnato di San Pietro e la Fontana di Trevi, mentre Borronini ha partecipato alla realizzazione della chiesa che poi diventerà l’Università della Sapienza, la più importante e rinomata di tutto il nostro Paese. Fino al 4 settembre è possibile ammirare la mostra che riguarda i viaggi nell’antica Roma, dal Foro di Cesare e Augusto, con Piero Angela, presso palazzo Cipolla. Nel complesso del Vittoriano è possibile portare i bambini, ma soprattutto le femminucce, alla mostra dedicata alla bambola più famosa di tutti i tempi, la Barbie; è possibile visitarla fino al 30 ottobre prossimo. Sempre in questo complesso museale avrà luogo un’altra mostra interessante, quella dedicata ad Alphonse Mucha, disponibile fino all’11 di settembre. Chi ama la pittura non si farà certo scappare l’occasione di ammirare le opere dei Macchiaioli in mostra al Chiostro del Bramante, fino al 15 settembre. Infine al MAXXI saranno esposte le moderne opere di Pier Luigi Nervi, con le sue architetture per lo sporto.

Settembre 2016 a Roma: perché e quali eventi vi aspettano nella ...