Maxxi, il museo di Roma

Tutte le informazioni riguardanti il museo Maxxi di Roma, come arrivarci e quali sono le rassegne del 2016

Il Maxxi è il Museo nazionale delle Arti del XX secolo, ed è stato fondato nel 2010 dal Ministero per i beni e le attività culturali insieme alla Fondazione Maxxi. la struttura moderna è stata progettata dall’architetto Zaha Hadid, ed è diviso in due parti, la Maxxi Arte e la Maxxi Architettura. Questo museo è situato nel quartiere Flaminio di Roma, all’interno della ex caserma di Montello, accanto alla Basilica di Santa Croce. E’ stato inaugurato il 28 maggio 2010 con le mostre Spazio. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti e critiche positive anche dal New York Times e da Le Figaro. Facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici, è un museo innovativo che merita assolutamente di essere visitato.

L’area dedicata all’architettura rappresenta il primo museo italiano dedicato all’architettura d’autore. Da una parte sono esposte opere del XX secolo e da una parte quella contemporanea. Il settore Maxxi arte include collezioni di opere di Alighiero Boetti, William Kentiridge, Kara Walker, Ed Ruscha, Gino de Dominicis, Michael Raedecker, Anish Kapoor, Vanessa Beecroft, Stefano Arienti e moltissimi altri artisti provenienti da tutto il mondo dell’arte. All’interno del Maxxi è stato istituito il Maxxi B.a.s.e., un centro di documentazione col compito di monitorare, registrare e classificare tutte le attività del museo e di conservarne i documenti.

Il museo è aperto dal martedì al venerdì dalle ore 11 alle ore 19, mentre il sabato dalle 11 alle 22 e la domenica dalle 11 alle 19. Resterà chiuso tutti i lunedì, il giorno di Natale e il 1° maggio. Il giorno 8 di marzo sarà aperto gratuitamente a tutte le donne, in onore della loro ricorrenza. tra le varie opere esposte, si possono ammirare le collezioni di fotografia, costituite da oltre 1000 scatti fotografici d’autore, acquisiti a partire dal 2003. tra gli autori ricordiamo Nunzio Battaglia, Giovanni Chiaramonte, Gianni Berengo Gardin, Walter Niedermayr, Elisa Scaramuzzino, Luciano Romano e Andrea Pavesi.

Tra le rassegne del Maxxi di quest’anno suggeriamo lo Young Architects Program, un programma di promozione e sostegno ai giovani architetti, organizzato con il Mo.Ma di New York, con il Constructo di Santiago del cile, con l’Istanbul Modern e il National Museum of Modern and Contemporary art di Seul. e’ possibile sostenere il Maxxi con il programma di membership, oppure è possibile diventare partner o sponsor o contribuire con il 5 per mille al momento della dichiarazione dei redditi.

Maxxi, il museo di Roma