Le città scelgono la funivia per combattere il traffico

Sembra essere la funivia il mezzo per combattere il traffico nei prossimi anni nelle città sempre più bersagliate dagli ingorghi e dall'aria inquinata

La risposta per combattere il traffico? La funivia. Questo mezzo di trasporto, già utilizzato in alcune realtà cittadine come La Paz in Bolivia[/iol_link], sembra rappresentare il futuro del trasporto urbano. Le città, sempre più congestionate dal traffico e dall’inquinamento, potrebbero trovare un po’ di sollievo con questa soluzione futuristica ad impatto zero sull’ambiente. Lasciano ancora perplessi le modalità di realizzazione e il reale impatto che queste funivie potrebbero avere sullo skyline cittadino di alcune città d’arte.

In molte parti del mondo la funivia viene già utilizzata come mezzo di trasporto per combattere il traffico, e ora questa prospettiva sembra cominciare ad allettare anche le grandi metropoli europee, che potrebbero seguire il modello già usato a New York. Tra i grandi colossi industriali che realizzano funivie e seggiovie è iniziata già la gara per offrire alle città interessate i progetti più convenienti, anche se qualcuno non è d’accordo. Stando al parere di molti esperti, il trasporto su funivia può soltanto inserirsi in un contesto più ampio di trasporti pubblici e non sostituire in pianta stabile metropolitane e tram.

Le principali perplessità sono legate al posizionamento dei piloni sui quali le future seggiovie dovrebbero poggiare i loro cavi per passare. Le soluzioni architettoniche ancora non permettono una loro perfetta integrazione nel territorio e questo rappresenta un freno piuttosto pesante per gli architetti. Altri dubbi si legano alla tenuta delle cabine delle funivie in condizioni climatiche particolarmente avverse, anche se le ultime tecnologie permettono una stabilità pressoché totale della cabina anche in situazioni di forte vento.

Terzo e ultimo problema da non sottovalutare è la portata ridotta di passeggeri che una funivia può trasportare: è stato calcolato che in un’ora una normale funivia può portare al massimo seimila persone, appena un 10% di quante può trasportarne la metropolitana nello stesso lasso di tempo.
La soluzione complementare sembra però convincere molti sindaci anche in Italia e il nuovo sindaco di Roma[/iol_link] Virginia Raggi aveva nel suo programma elettorale proprio la realizzazione di una funivia in alcune zone della capitale italiana per risolvere il problema del traffico in aree particolarmente sensibili a questo problema.

Le città scelgono la funivia per combattere il traffico