Isole degli apostoli: le caverne che danno spettacolo tutto l’anno

Quando gli inverni sono molto rigidi e la neve abbraccia tutto il territorio accade una magia incredibile

Esiste un luogo negli Stati Uniti d’America, che è custode di alcune delle più grandi e suggestive bellezze naturali di tutto il mondo, questo posto si chiama Wisconsin. Laghi, montagne, caverne, fiumi e zone costiere bagnate dagli oceani, abbiamo ragione di credere che proprio in questo stato Madre Natura abbia dato il meglio di sé.

La nascita del Wisconsin è remota e altrettanto suggestiva, l’origine del suo nome deriva da un nome indiano che vuol dire “luogo in cui viviamo”.

Ed è qui che, in perfetto equilibrio con la natura e l’ambiente circostante, le persone vivono nella regione dei grandi laghi. Grazie agli incredibili e favolistici paesaggi, lo stato del Wisconsin è una delle mete preferite dei viaggiatori statunitensi e non solo.

grotte ghiacciate

Caverne Isole degli apostoli – Fonte iStock

Il suo clima freddo e continentale, con temperature molto rigide, crea degli scenari naturali incredibili quasi sempre coperti dalla neve. Alcune località, più di altre, si presentano agli occhi dei visitatori e di chi vive quei luoghi in vesti sempre inedite e sorprendenti. Tra le più belle troviamo le Isole degli Apostoli sul Lago Superiore.

Ci troviamo di fronte alla Penisola di Bayfield, qui 22 isole, tranne quella di Madeline, compongono l’Apostle Islands National Lakeshore, un incredibile parco naturale che include una biodiversità unica al mondo: 800 differenti specie vegetali sono protette e controllate dai Rangers locali.

I vigilanti hanno il compito di sorvegliare e accompagnare i visitatori alla scoperta di uno dei più grandiosi spettacoli della natura: le caverne delle Isole degli Apostoli. In qualsiasi periodo dell’anno le si visiti sanno regalare fascino e suggestioni sempre uniche e inedite perché cambiano aspetto a seconda delle differenti stagioni.

grotte isole degli apostoli

Caverne Isole degli apostoli – Fonte iStock

Si possono visitare in primavera e in estate attraversano le verdi acque del lago per raggiungere gli interni, addentrandosi nelle cavità scavate dall’acqua nella roccia in canoa o in kayak, o ancora in autunno.

Ma è quando arriva l’inverno che queste caverne si trasformano totalmente, ed è magia! La superficie del lago si ghiaccia totalmente e gli interni si possono raggiungere a piedi camminando sulle acque per raggiungere l’interno dove è possibile ammirare degli spettacolari giochi di forme e luci dovuti alla fusione tra roccia e ghiaccio.

isole degli apostoli

Caverne Isole degli apostoli – Fonte iStock

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Isole degli apostoli: le caverne che danno spettacolo tutto l’an...