I meravigliosi castelli di pietra del Kazakistan

Sembrano torri costruite dall'uomo. E invece, questo splendido paesaggio, porta la firma di Madre Natura

Un paesaggio desertico che a tratti ricorda il Gran Canyon americano e che, per certi versi, rimanda al magico paesaggio lunare. Questo è il Canyon di Charyn, una delle più belle attrazioni naturalistiche del mondo, nonché la principale della misteriosa provincia di Almaty.

Ci troviamo in Kazakistan, è qui che, maestosi e prepotenti, si innalzano verso il cielo i meravigliosi castelli di pietra che caratterizzano l’intera area.

Il paesaggio, che si estende per circa 90 chilometri, si apre agli occhi delle persone con questi imponenti edifici di pietra che sembrano costruiti dall’uomo.

Canyon di Charyn

La Valle dei Castelli, Canyon di Charyn – Fonte iStock

A guardarli, si ha come l’impressione di trovarsi all’interno di un pittoresco e suggestivo set cinematografico di cui però, l’unica artefice è Madre Natura che 12 milioni di anni fa ha dato vita a uno dei luoghi più belli del mondo.

Conosciuto, non a caso, come la Valle dei Castelli, il Canyon di Charyn è stato istituito come parco nazionale nel 2004. Si trova in Kazakistan, esattamente tra i distretti di Enbekshikazakh, Raiymbek e Uygur della regione di Almaty ed è oggi una delle attrazioni turistiche più famose del Paese.

Tutto merito di quelle formazioni geologiche che rendono quest’area un luogo incredibile. Oltre alla zona del canyon, in assoluto la più suggestiva, il parco si estende sulla valle desertica di Syugaty e sui monti Ulken-Buguty.

fiume Charyn

Fiume Charyn, Canyon di Charyn – Fonte iStock

L’altezza dei castelli di pietra arriva fino ai 300 metri, cosa che rende l’intero paesaggio davvero spettacolare. Ma non è stato sempre così. Tutto merito del fiume Charyn, che ha scolpito le rocce calcaree che oggi si presentano come torri imponenti contraddistinte da striature di colori che variano dall’ocra al rosso. Nel corso del tempo, poi, il canyon si è trasformato, acquisendo nuovi colori, forme e dimensioni.

Il fiume Charyn, che attraverso la valle, offre anche una riva sabbiosa in cui è gli avventurieri possono trascorrere del tempo e riposarsi davanti allo spettacolo più bello della natura.

Il momento migliore per visitare la Valle dei Castelli è sicuramente la primavera o l’autunno, in questi periodi, infatti, il clima è particolarmente favorevole per le escursioni.

Canyon di Charyn

Canyon di Charyn – Fonte iStock

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

I meravigliosi castelli di pietra del Kazakistan