Vuoi lavorare in un castello? Ecco il mestiere dei tuoi sogni

I proprietari di St Michael's Mount, in Cornovaglia, cercano un guardiano per il loro castello. Un'occasione unica per vivere in uno scenario da fiaba

Se avete sempre desiderato lavorare in un castello potreste aver trovato il mestiere dei vostri sogni. I gestori di St Michael’s Mount, un fantastico castello della Cornovaglia, nell’estremità sud-occidentale dell’Inghilterra, sono alla ricerca di un responsabile dei servizi per i visitatori. La paga non è affatto male (va dai 27mila ai 32mila euro l’anno), e, aspetto non secondario, il lavoro darebbe anche la possibilità di alloggiare nel castello. Nell’annuncio si legge chiaramente: “St Michael’s Mount sta cercando un manager operativo che possa guidare e motivare un team, per far raggiungere al visitatore i più alti standard di esperienza”.

In pratica, si tratta di gestire dal punto di vista logistico e organizzativo le visite dei numerosi turisti, e di coordinare il lavoro dei circa 30 impiegati stagionali. Nell’annuncio è scritto anche che il candidato ideale deve essere “una persona pratica e positiva, con esperienza di lavoro in un ambiente affollato, oltre che nel settore dell’industria alimentare o di vendite al dettaglio”. Quindi tranquilli, non sarete guardiani isolati di un castello disabitato, anzi: la capacità di lavorare a contatto con il pubblico è un requisito indispensabile per diventare manager di questo luogo incantato.

Il vostro ufficio sarà praticamente uno scenario da fiaba, visto che St Michael’s Mount sorge su un isolotto raggiungibile via terra solo in caso di bassa marea. In alternativa, vi si può arrivare con un traghetto dalla città di Marazion. Una caratteristica che lo rende simile al famoso Mont Saint-Michel francese, situato in Normandia.

St Michael’s Mount infatti venne fondato proprio dai monaci benedettini provenienti dall’omonimo isolotto francese. In origine era un’abbazia, e qui, secondo la leggenda, nel 495 D.C. l’arcangelo Michele sarebbe apparso ad alcuni pescatori. Dal XVII secolo è di proprietà della famiglia St. Aubyn, e nel 1979 è stato anche usato come set per un film su Dracula.

Vuoi lavorare in un castello? Ecco il mestiere dei tuoi sogni