Sardegna: avvistate due tartarughe a prendere il sole sulla superficie dell’acqua

In occasione di una bellissima giornata di sole, questi due esemplari sono saliti in superficie per riscaldarsi. Il video è spettacolare

Video di: AMP Capo Carbonara

I contatti ravvicinati con la natura e con i meravigliosi esemplari che la popolano ogni giorno ci emozionano sempre. Per questo, non stupisce che il video che riprende quelle due tartarughe, che risalgono la superficie dell’acqua intente a riscaldarsi con i primi caldi raggi del sole della stagione, ha fatto il giro del web. E ci ha fatti innamorare.

Ci troviamo nell’AMP Capo Carbonara, un’area naturale marina protetta situata nella Sardegna sud orientale, nella zona di mare Tirreno che va da capo Boi fino all’area antistante l’isola Serpentara. Il territorio fa parte del novero delle 27 aree marine protette del nostro Paese, oltre ai 2 parchi sommersi che preservano, in totale, più di 220000 ettari di mare e circa 700 chilometri di costa.

La realtà sommersa ospita una biodiversità unica e sorprendente. Nei pressi dei Variglioni dell’Isola dei Cavoli, non è raro incontrare dei branchi di barracuda mediterranei in cerca di cibo. Secca di Cala Caterina, invece, è abitata da una tranquilla popolazione di cernie e orate di grandi dimensioni.

Inoltre, a causa di un sensibile innalzamento della temperatura delle acque, sono arrivate in questa area anche delle specie tropicali, trovando casa nell’area antistante la spiaggia di Simius. Tra i mammiferi, oltre alla presenza dei Tursiopi, è stato avvistato un rarissimo esemplare della foca monaca.

Grazie alla notevole trasparenza dell’area è possibile ammirare anche gli scenari sommersi caratterizzati da rocce granitiche, avvallamenti e spaccature dalle quali spiccano le margherite di mare e le gorgonie. Ed è proprio in questo meraviglioso paradiso marino che, gli scorsi giorni, sono stati avvistati due esemplari di Caretta caretta, la tartaruga marina del mar Mediterraneo.

Sulla pagina Facebook nell’AMP Capo Carbonara è stato pubblicato un video che riprende i due esemplari in una giornata di sole intenso e mare incredibilmente calmo. Le due tartarughe, infreddolite dall’acqua gelida invernale, sono salite a galla per risposarsi e riscaldarsi.

Così, quando lo staff tecnico scientifico dell’AMP, durante le attività di monitoraggio, si è ritrovato ad ammirare questi due giovani esemplati di tartaruga marina sulla superficie dell’acqua tra l’Isola di Serpentara e l’Isola dei Cavoli, non hanno potuto fare a meno di immortalare la splendida scena nel video che trovate a inizio articolo.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Sardegna: avvistate due tartarughe a prendere il sole sulla superficie...