Sanremo si conferma una delle mete più amate dai turisti stranieri

La città dei fiori si conferma tra le più visitate d'Italia con record sbalorditivi

Il turismo sembra essersi ripreso in volata a Sanremo, che ha registrato presenze da capogiro, con numeri addirittura superiori al 2019. La stagione turistica sanremese, che era partita con aspettative piuttosto incerte, ha invece sorpreso tutti, compreso l’ex assessore al turismo Sarlo, che ha dichiarato:

Stiamo vivendo mesi di luglio e agosto senza precedenti in termini di occupazione e credo per tutti, di ricavi medi. Non era affatto previsto. Questo ci conforta e risolve molti problemi ad aziende che sono state chiuse mesi, con i costi fissi uguali ai periodi operativi. In più c’è uno spiraglio verso il futuro“.

Sanremo: i numeri del turismo

Il bilancio di fine estate segna infatti un eccellente +20% di presenze rispetto al 2019. Sono risultati sorprendenti se si considera che, all’inizio dell’estate, gran parte degli hotel non aveva ancora aperto e che inoltre questa stagione ha sofferto l’assenza di russi e inglesi, attesi con gioia per il prossimo anno.

La citta dei fiori ha confermato il gradimento da parte francesi, svizzeri olandesi e tedeschi, ma anche statunitensi, questi ultimi facilitati dal ritorno del volo diretto Nizza-New York. Settembre ribadisce la tendenza estiva, registrando già il tutto esaurito in diverse strutture.

Come è stata possibile questa ripresa turistica? Il mantenimento di alti standard qualitativi, insieme ad un investimento costante per la promozione turistica del territorio (anche sul piano digitale), hanno permesso a strutture ed operatori turistici di continuare a restare in attività. Molto è stato fatto anche per offrire svago ed intrattenimento: oltre 100.000 euro sono stati stanziati per organizzare degli eventi che avrebbero portato sicure presenze alberghiere.

Ulteriori campagne promozionali digitali saranno previste a fine estate, indirizzate soprattutto verso i mercati stranieri, confermando l’impegno costante della regione nel valorizzare le eccellenze regionali. A tal proposito, il presidente della Regione Toti ha ribadito l’impegno per spingere sull’acceleratore del turismo:

La Regione Liguria ha voluto, con tutte le sue forze, sostenere il rilancio e la ripartenza di un asset tanto fondamentale per l’economia e l’occupazione della nostra terra, continuando a puntare sulla promozione. Ovviamente non vogliamo fermarci qui: ci saranno nuovi investimenti sul turismo e nuove campagne per rendere ancora più attrattiva la Liguria”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Sanremo si conferma una delle mete più amate dai turisti stranieri