Nuova tassa sui voli, da gennaio aumentano i biglietti aerei

In arrivo un aumento dell'addizionale sui biglietti aerei

In arrivo un aumento del prezzo dei biglietti aerei: da gennaio 2016 volare costerà 2,50 euro in più per ogni passeggero. Il tutto grazie a Destinazione Italia, una legge approvata circa due anni fa, che impone un aumento dell’addizionale comunale sulla tassa sui diritti d’imbarco dei passeggeri aerei e che entrerà in vigore in contemporanea alla legge di Stabilità.

L’aumento di questa tassa indiretta sui voli, tassa che esiste già da 10 anni, andrà a finanziare per tre anni il Fondo speciale che garantisce ammortizzatori sociali aggiuntivi ai lavoratori del trasporto aereo.

Critico il commento di Assaeroporti, che in un comunicato ufficiale ha dichiarato il suo dissenso: “L’addizionale sui diritti d’imbarco dei passeggeri aerei, pari a 2,5 euro per passeggero, pur costituendo un atto dovuto ai sensi della Legge Destinazione Italia, rischia di deprimere ulteriormente lo sviluppo del turismo“.

Secondo l’associazione, che cita le analisi effettuate dall’International Air Transport Association, l’aumento delle tasse sui biglietti aerei avrà conseguenze negative sui volumi di passeggeri e di movimenti aerei.

Nuova tassa sui voli, da gennaio aumentano i biglietti aerei