L’Egitto, meta dell’estate: le bellezze sconvolgenti della culla della civiltà

I turisti che desiderano riscoprire le meraviglie dell'Egitto potranno usufruire di interessanti incentivi

L’Egitto si prepara a riaprire, e in attesa della ripartenza del turismo internazionale propone alcuni incentivi per attirare un maggior numero di visitatori. Per tutti coloro che hanno sempre sognato di fare un tuffo nell’antica civiltà egiziana, questa potrebbe essere l’occasione perfetta.

Non solo splendide spiagge e acque cristalline, nel bellissimo Egitto: se Sharm el-Sheikh e Marsa Alam sono alcune tra le località balneari più apprezzate dai turisti di tutto il mondo, il Paese ha decisamente molto altro da offrire. E tra un bagno e un pomeriggio di tintarella, potrete andare alla scoperta dei più affascinanti siti archeologici di tutti i tempi e dei tantissimi musei che vi permetteranno di fare un vero e proprio tuffo indietro nel tempo.

D’altronde, l’iniziativa del Ministro del Turismo e delle Antichità e del Ministro dell’Aviazione civile mira proprio ad incentivare sia le vacanze balneari che le visite culturali. Una scelta quasi obbligata, dal momento che stiamo parlando di un Paese ricchissimo di storia, dove si è sviluppata la culla della civiltà. Il progetto, che per vedere la luce dovrà attendere la decisione del Consiglio dei Ministri sulla data di riapertura dell’Egitto al turismo internazionale, è volto a favorire la ripresa del traffico aereo e ad invogliare i viaggiatori.

Sul tavolo della discussione, come riportano i media locali, alcuni incentivi rivolti alle compagnie aeree straniere: le autorità hanno deciso di concedere loro uno sconto del 50% sulle tasse aeroportuali per l’atterraggio e il parcheggio, oltre ad uno sconto del 20% per i servizi di terra. Queste promozioni verranno applicate presso gli aeroporti del Sud Sinai, Hurghada e Matrouh, e vanno ad aggiungersi allo sconto del 10% sul carburante per l’aviazione.

E per i turisti? L’incentivo riguarda principalmente i luoghi di interesse storico e culturale: coloro che viaggeranno con EgyptAir, infatti, potranno usufruire di uno sconto del 20% sui biglietti di ingresso presso i musei e i siti archeologici del Paese. Ecco perché questa estate potrete approfittare di un’imperdibile opportunità per scoprire luoghi affascinanti ed incantevoli come Luxor e la suggestiva Valle dei Re, dove si ergono maestose le tombe degli antichi sovrani d’Egitto. E naturalmente potrete ammirare incredibili reperti storici custoditi nei migliori musei del Paese – in attesa che, nel 2021, venga finalmente inaugurato il Grand Egyptian Museum.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

L’Egitto, meta dell’estate: le bellezze sconvolgenti della...