“I borghi dell’artigianato”, nuovi itinerari in Toscana

Nuovi itinerari alla scoperta della Regione Toscana tra piccoli e magici borghi, natura incontaminata e tradizioni uniche

La Toscana è meravigliosa, questa è una certezza riconosciuta a livello universale. Una Terra così straordinaria a tal punto da avere l’imbarazzo della scelta per quanto concerne borghi e meraviglie naturali da visitare. Ma questa Regione nostrana è anche culla di diverse iniziative che hanno l’obiettivo di valorizzarne il territorio.

Ed è proprio su questo principio che è nato il progetto “I borghi dell’artigianato” ideato da Artex– Centro per l’Artigianato Artistico e Tradizionale della Toscana nato nel 1987 per volontà delle Associazioni Artigiane CNA e Confartigianato – e con lo scopo di promuovere il turismo di prossimità in Toscana e attraverso percorsi e itinerari considerati “minori”, ma che nei fatti sono ricchi di storia e tradizioni, come quelli dedicati all’artigianato.

Impossibile raccontarvi i tutti gli straordinari percorsi, ma quel che è certo è che qualsiasi di questi sceglierete, vi catapulterà in una dimensione da sogno.

Per esempio, potreste decidere di dedicarvi all’itinerario che va alla scoperta di Sorano, un Comune così bello e fermo nel tempo da essere stato addirittura definito la “Matera della Toscana” grazie alla sua particolare urbanistica dove si estendono numerosi edifici rupestri scavati nel tufo. Ma questo è solo l’inizio. Da queste parti, infatti, si precipitano anche le limpide acque di numerosi torrenti.

Altro interessante itinerario è certamente quello di Pietrasanta, bellissimo rifugio di artisti eclettici, stilisti e architetti che qui trovano un’interessante fonte di ispirazione. Non a caso è proprio in questo borgo delle meraviglie che ha preso vita una rete di laboratori artigianali in continuo fermento.

Oppure, perché non perdersi tra le dolci ed eleganti colline di Asciano, straordinaria località toscana da cui parte un itinerario incantato che conduce a Sovicille? Qua si potrà fare una completa immersione nelle Crete Senesi, paesaggi che ci invidia il mondo intero e che regalano campagne straordinarie, boschi maestosi che si alternano a colline coltivate, pianure incantevoli che fanno da cornice a insediamenti etruschibizantini, romani e longobardi, chiese  e borghi medievali che completano un itinerario a dir poco mozzafiato.

Insomma, dei percorsi decisamente diversi e nei quali vengono messe in risalto tradizioni, architetture e opere d’arte delle singole realtà. Inoltre, insieme alle informazioni turistiche classiche, saranno forniti anche gli indirizzi delle botteghe artigiane, con schede che ne raccontano la storia e le specializzazioni dei vari Maestri.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

“I borghi dell’artigianato”, nuovi itinerari in Toscana