Benvenuti in Val di Sole, qui gli operatori sanitari hanno diritto a una vacanza gratis

La valle in Trentino offre soggiorni gratuiti ai nostri eroi in corsia, per ringraziarli del lavoro svolto

C’era una volta, neanche molto tempo fa, l’Italia sempre bellissima e spettacolare, piegata, ma non spezzata, da un terribile nemico invisibile: il Coronavirus. Erano quelli i giorni in cui, il nostro BelPaese, si poteva soltanto osservare dalla finestra, e sapete una cosa? Non era mai stato così bello.

La natura infatti era protagonista assoluta delle strade, delle piazze e delle città e il mare, più limpido che mai, ondeggiava sinuoso, mentre animali di ogni specie conquistavano le vie dei centri cittadini. E mentre noi tutto questo potevamo solo osservarlo da casa, nel nostro rifugio sicuro c’era chi, ogni giorno, scendeva in strada, per combattere quel nemico che ha cambiato e trasformato le nostre abitudini.

Li abbiamo definiti eroi in corsia, tutti gli operatori sanitari e i medici che durante questi mesi hanno combattuto con noi e per noi contro il Coronavirus. Ed è a loro che è dedicata questa splendida iniziativa che prevede vacanze gratis in Val di Sole per gli “angeli” degli ospedali Covid-19.

La splendida valle in Trentino ha infatti deciso di offrire soggiorni gratuiti in montagna agli operatori degli ospedali, per ringraziarli del loro impegno e per consentirgli un meritato riposo.

Per esprimere infatti tutta la gratitudine nei confronti dei nostri angeli custodi, che si sono presi cura di noi in prima persona tra i corridoi degli ospedali, gli operatori turistici della Val di Sole hanno pensato di offrire loro una vacanza gratuita quando, presto, torneremo a viaggiare.

l soggiorni non saranno destinati esclusivamente a medici, infermieri e tecnici, ma anche al personale ausiliario e gli addetti alle pulizie, perché tutti hanno fatto la loro parte, correndo contro il tempo, in una lotta estenuante.

E ora quelle persone meritano di godersi pace e relax in uno dei luoghi più autentici e suggestivi del nostro Paese; lì, in Val di Sole, tra le montagne e gli scenari ideali per riscoprire il piacere della lentezza, per rigenerare corpo e spirito, nella natura e nel silenzio.

Non solo soggiorni però, gli operatori turistici hanno deciso di mettere a disposizione, gratuitamente, la Val di Sole Guest Card, per consentire agli operatori sanitari di usufruire di tutte le esperienze incredibili che il territorio può offrire e per scoprire il vero volto della montagna.

Per conoscere le strutture aderenti e le modalità di adesione, è online una speciale sezione del sito dedicata all’iniziativa.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Benvenuti in Val di Sole, qui gli operatori sanitari hanno diritto a u...