Se sei arrabbiato o stressato, a New York c’è una stanza dove puoi distruggere tutto

Si chiama The Rage Cage, una stanza a pagamento, dove si può distruggere tutto per combattere lo stress e la rabbia

Avreste mai pensato di poter riservare una stanza, pagandola, per sfogare la rabbia repressa o combattere lo stress? Succede a New York, dove, per aiutare i cittadini a sfogare le emozioni e ritrovare la pace interiore, Jeffrey Yip ha inventato The Rage Cage.

Consapevole di quanto sia difficile, a volte, vivere in una metropoli molto affollata come New York, Jeffrey ha avuto “l’illuminazione”, incoraggiato dalla moglie: creare uno spazio a prova di rabbia, dove tutto si può distruggere senza dover ripulire, per distrarsi, divertirsi, combattere lo stress. Una valvola di sfogo alternativa alle lacrime da metropolitana, bus, ascensore, quelle che si versano, insomma, nei momenti e luoghi più inopportuni.

Situata in un quartiere il cui nome è un programma, Hell’s Kitchen, a Manhattan, The Rage Cage ha ottenuto popolarità non solo tra gli abitanti, ma anche altrove, a tal punto da attirare vip e persone comuni di tutto il mondo. Come funziona? Si possono riservare delle sessioni di durata variabile, solitamente dai 20 ai 30 minuti, durante i quali, equipaggiati da mazze (anche da baseball) e piatti, si distruggono dispositivi elettronici di vario genere.

I costi variano a seconda della durata, del numero di persone coinvolte, difatti si può partecipare soli o in gruppo, del tipo di oggetti che si andranno a distruggere. Esistono anche sessioni pensate per la coppia, caso mai i partner sentano la necessità di doversi sfogare. Si possono anche scattare foto e fare video, in modo da immortalare il magico momento.

Ma nello specifico cosa si può distruggere? Computer, schermi da pc, console, stampanti, telefoni da ufficio, altoparlanti, e tutti quei dispositivi elettronici, piccoli o grandi, che procurano ai cittadini stressati dalla frenesia quotidiana, molto fastidio. Nulla è lasciato al caso, e la distruzione avviene nella più totale sicurezza, perché i partecipanti devono indossare delle apposite tute di protezione, con tanto di casco. Si possono persino fare delle donazioni, regalando oggetti elettronici di varie tipologie, nonché stoviglie in porcellana e ceramica.

Se passate per New York, e avete appena litigato con il capo o il fidanzato/fidanzata, ma anche se vi sentite semplicemente sotto stress, The Rage Cage potrebbe essere la soluzione perfetta per ritrovare il benessere e la calma.

The Rage Cage

La stanza dove sfogare la rabbia e lo stress, a New York – Fonte: Facebook

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Se sei arrabbiato o stressato, a New York c’è una stanza dove p...