In aereo entrambi i braccioli sono per il passeggero di mezzo

Avete sempre pensato di aver diritto ad un bracciolo, al di là del posto in cui sedete? Niente di più sbagliato

Avete sempre pensato che, in aereo, qualunque fosse il vostro posto vi spettasse un bracciolo? Sbagliato: una compagnia aerea ha appena dichiarato che non è esattamente così.

Tra le cose più discusse in merito alle buone maniere in aereo, una posizione di primo piano la ricopre senza dubbio il bracciolo. È un po’ una questione senza fine: i braccioli spettano entrambi al passeggero del sedile di mezzo? Oppure, che si sia al centro, lato corridoio o lato finestrino, si ha diritto ad utilizzarne uno?

Ora, a fare chiarezza, è intervenuta la Jetstar Airways, compagnia aerea australiana low-cost che opera sul territorio nazionale ma che vanta anche alcune rotte internazionali e intercontinentali. E l’ha fatto con un comunicato stampa ad hoc, che mira a mettere – una volta per tutte – un punto sulla questione: “Jestar dichiara ora che i passeggeri seduti nel sedile di mezzo hanno il diritto di utilizzare entrambi i braccioli“, si legge.

Come hanno reagito i passeggeri Jetstar? Non bene. Secondo uno studio recente, condotto dalla compagnia aerea, un terzo dei viaggiatori appartenenti al network di Jetstar ha dichiarato di considerare un comportamento maleducato l’appropriazione di entrambi i bracciali da parte del vicino di posto. Anzi, tale comportamento viene classificato al primo posto tra i gesti mal sopportati in aereo, dinnanzi al parlare ad alta voce. Sul gradino più basso del podio, i partecipanti al sondaggio (30.000 viaggiatori da diverse parti dell’Asia, dell’Australia e della Nuova Zelanda) hanno posizionato il russare. Sembrerebbe dunque, a leggere la ricerca, che si preferisce avere accanto qualcuno che russa o che parla con un tono alto, piuttosto che qualcuno che utilizzi entrambi i braccioli.

Ecco dunque che il dibattito, al di là del comunicato stampa, sembra destinato a continuare: i passeggeri seduti al posto finestrino, o al posto corridoio, non hanno intenzione di cedere. E difficilmente saranno disposti a concedere al vicino del posto di mezzo entrambi i braccioli. Quale potrebbe essere la soluzione? Probabilmente, un giusto compromesso: più spazio sul bracciolo destro e sinistro per chi siede in mezzo, ma la possibilità di utilizzarlo in parte anche per gli altri.

Ovviamente, vige sempre il buon senso: mai invadere lo spazio altrui che, in aereo, è già di per sé limitato.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

In aereo entrambi i braccioli sono per il passeggero di mezzo