La Costa Adriatica è ancora più vicina: i nuovi collegamenti Italo

Quattro meravigliose città della Costa Adriatica sono ancora più facili da raggiungere grazie ai nuovi collegamenti Italo

Dopo il lungo stop del turismo si torna a viaggiare nel nostro meraviglioso Paese e con più facilità. Italo, l’impresa italiana che opera nel campo dei trasporti ferroviari ad alta velocità, a seguito dell’annuncio di numerosi e nuovi collegamenti con il Cilento (e non solo) amplia ancora di più il suo network.

A partire dal 2 luglio, infatti, i convogli di questa azienda raggiungeranno altre mete ideali per l’estate per far sì che i passeggeri possano arrivare con più facilità nella bellissima Costa Adriatica d’Italia.

Più precisamente le nuove destinazioni saranno la bella città di Rimini che ha da poco rilanciato il turismo, la famosa e rinomata città di Riccione conosciuta come la “Perla verde dell’Adriatico” e cuore della riviera romagnola, l’elegante e raffinata Pesaro nelle Marche e la bella e dorica Ancona che si affaccia sull’incantevole Riviera del Conero.

Questi gioielli italiani saranno collegati a Milano e Bologna con ben 6 viaggi giornalieri. A tal proposito sono già aperte le vendite per 4 dei 6 nuovi collegamenti: 2 da Milano Centrale verso Ancona con partenza alle 8,45 (arrivo a Rimini alle 10,54, a Riccione alle 11,02, a Pesaro alle 11,19 e ad Ancona alle 11,52 ) e alle 11,40 (con arrivo a Rimini alle 14,21, a Riccione alle 14,29, a Pesaro alle 14,46 e ad Ancona alle 15,23). Altri 2 da Ancona per tornare verso Bologna e Milano, con partenza alle 13,40 e alle 19,40.

Per quanto riguarda le 2 tratte mancanti, conferme arriveranno nei prossimi giorni, ma nei fatti la programmazione prevede un treno con partenza serale da Milano e un altro che si metterà in movimento da Ancona di prima mattina.

Durante l’estate del 2020, che secondo le previsioni seguirà maggiormente il modello del turismo interno, sarà molto più semplice raggiungere le bellissime spiagge dell’Emilia Romagna, che tuttora sono tra i litorali più amati dagli italiani, e la regione Marche in cui la natura fa da padrona e il mare toglie il fiato. Senza dimenticare, chiaramente, la possibilità di visitare un’incantevole città come quella di Pesaro che, oltre ad essere nata in riva al mare, vanta anche un centro storico con vie eleganti e palazzi raffinati e ai quali è particolarmente difficile resistere.

Un’estate, dunque, alla scoperta della Costa Adriatica che, tra le sue spiagge chilometriche e le sue zone dalla natura sconfinata, nasconde anche vari gioielli architettonici come quelli visibili a Rimini, nella vicina Riccione e nelle marchigiane Ancona e Pesaro.

raggiungere costa adriatica

Riviera del Conero, Fonte: iStock

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La Costa Adriatica è ancora più vicina: i nuovi collegamenti Italo