Come incontrare il vero Babbo Natale finlandese nel 2020

Un viaggio virtuale con volo in prima classe: attraversando il Circolo Polare Artico si arriva a incontrare il Babbo più amato al mondo

Chi non ha mai desiderato nella sua vita incontrare di persona Babbo Natale? Un sogno che ora diventa realtà grazie all’idea della compagnia aerea Finnair e dello studio di progettazione locale Zoan che hanno pensato, per questo Natale 2020, di portare le famiglie direttamente nella casa di Santa Claus a Rovaniemi, capitale della Lapponia e che si trova nel Nord della Finlandia.

Un volo di prima classe con rinfresco (virtuale), vista dell’aurora boreale garantita e un incontro a tu per tu con il personaggio più amato del Natale.

Ovviamente questa magia, oggi che i viaggi hanno subito un brusco stop a causa della pandemia da Coronavirus, si può vivere grazie all’aiuto della tecnologia VR, ovvero della realtà virtuale. La soluzione perfetta per immergere grandi e piccini nell’atmosfera natalizia e ammirare il paese delle meraviglie invernali non solo grazie all’utilizzo di dispositivi personali in grado di mostrare la realtà aumentata (come gli appositi occhiali), ma anche laptop e telefoni cellulari.

Del resto i viaggi virtuali sono una realtà in forte espansione, soprattutto in questo periodo, e la compagnia aerea ufficiale di Babbo Natale ha investito moltissimo nello sviluppo di tecnologie VR già dal 2016. Come? Ad esempio, per avere un assaggio di ciò che si potrà realmente vedere in vacanza, controllando prima di partire i luoghi tramite la realtà virtuale e pianificare il proprio tour. Un modo diverso, insomma, per provare l’esperienza del viaggio e, in questo caso, per immergersi nell’allegria natalizia della Lapponia finlandese.

La collaborazione di Finnair con lo studio Zoan, inoltre, è estremamente interessante. Si pensi che lo studio di progettazione di realtà aumentata ha lavorato con il Finnish National Opera and Ballet e la città di Helsinki, una delle città più vivibili al mondo, aiutandola a tenere un concerto virtuale che ha raccolto 1,4 milioni di spettatori con risultati eccellenti. Lavorando insieme, quindi, le due realtà potrebbero escogitare belle novità per i viaggiatori.

Il viaggio a Rovaniemi, quindi, sarà di certo un’esperienza memorabile per attraversare il Circolo Polare Artico, scoprire il Villaggio e incontrarlo di persona. Una vera emozione che anche noi della redazione di SiViaggia abbiamo provato intervistando Babbo Natale per gli auguri di Natale.

Il tour virtuale natalizio può essere acquistato sul sito della compagnia aerea e permette di fare del bene, in questo momento speciale. Tutto l’incasso, infatti, verrà devoluto all’Unicef, per ridurre al minimo l’impatto della pandemia sulla vita dei bambini in tutto il mondo.

slitta vero Babbo Natale finlandese 2020

Fonte: iStock

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come incontrare il vero Babbo Natale finlandese nel 2020