Boom degli alberghi per adulti. Ed è polemica

In tutto il mondo si contano 698 hotel vietati ai bambini, 20 sono in Italia. Ecco dove sono

I ristoranti vietati ai bambini sono in costante aumento in tutto il mondo e ora anche gli hotel riservati solo agli adulti spopolano, tanto che il sito tedesco urlaub-ohne-kinder.info ha deciso di censirli.

Non si tratta di ‘odiare i bambini’. Molti degli ospiti di questi hotel no kids possiedono di fatto dei bimbi, ma proprio perché desiderano trascorrere una vacanza nel più totale relax scelgono queste strutture per non essere disturbati né dai loro figli né da quelli degli altri.

In tutto il mondo se ne contano 698, di cui 393 in Europa, 185 nelle Americhe, 51 in Africa, 45 in Asia e 23 in Oceania. In Italia sono 20. L’hotel Scalinatella, un cinque stelle lusso a Capri  che secondo Condè Nast è “il miglior hotel del mondo”, sul proprio sito informa che “per le peculiarità della struttura e la necessità di garantire ai nostri ospiti la massima quiete, l’albergo non è adatto a ospitare bambini”.

Il Borgobrufa Spa e Resort che si trova in una posizione incredibile sulle colline dell’Umbria, con vista da una parte su Perugia e dall’altra su Assisi, è un Adults Only Hotel. Sul proprio sito specifica che è “lo SPA Hotel per adulti in Italia, pensato per garantirvi un relax ancora più esclusivo”. Non è che non si accettano bambini, ma “ospiti adulti a partire dai 15 anni di età”.

Anche Borgo Hedone, un resort di lusso a Scicli, nel ragusano, che può essere prenotato interamente prr trascorrere le vacanze con i propri amici, avverte sul proprio sito: “Nonostante i vostri bambini siano più che benvenuti, vogliamo avvisarvi che per sua stessa composizione ed elevato numero di scale il borgo Hedone non si presta particolarmente ad ospitare gruppi con numerosi bambini”. Come a dire, siete avvertiti…

Il divieto non si applica soltanto agli di lusso. Nella lista dei tedeschi compaiono anche dei tre stelle e persino dei bed and breakfast.

In Spagna, se i resort della catena di lusso Sandals accettano solo maggiorenni, gli hotel Iberostar ospitano unicamente clienti over 14. E i pacchetti ‘child free’ del tour operator britannico Thomas Cook per Creta e le Canarie hanno ottenuto un clamoroso successo. Gli inglesi, poi, quanto a divieti ai bambini sono specialisti, tanto che hanno creato persino un villaggio in Scozia dove occorre avere più di 45 anni. Lo slogan è: Firhall è un villaggio da sogno senza urla né schiamazzi, solo pace e tranquillità.

Boom degli alberghi per adulti. Ed è polemica