Book&Bed: apre a Napoli il primo hotel libreria d’Italia

All'ultimo piano della Mondadori, nel cuore del Vomero, due suite permetteranno ora di dormire circondati dai libri

Immaginate di poter dormire immersi nell’inconfondibile profumo della carta stampata, circondati da tomi (magari anche antichi): un sogno, per chiunque ami i libri. E se vi dicessimo che oggi è possibile farlo, anche in Italia?

Non bisogna più salire su di un aereo per dormire in un hotel-libreria. O recarsi magari fino a Parigi, dove è nato qualche mese fa il primo hotel per book lovers, con tanto di consegna dei libri in camera. Sabato 25 maggio, a Napoli, sarà inaugurato il primo “Book and Bed” d’Italia. La location è quella della Mooks Mondadori, in via Luca Giordano, nel cuore del Vomero. Qui, al piano superiore della libreria, due suite accoglieranno gli ospiti per notti all’insegna della cultura.

Seguendo un esperimento lanciato a Tokyo nel 2016, l’Italia accoglie ora la sfida: regalare a turisti e appassionati la possibilità di dormire in stanze che siano, prima di tutto, una vera esperienza. Così ha spiegato il CEO di Mooks, Antonio Serpe, a La Repubblica: «Basandoci sul modello giapponese, lo abbiamo reintepretato e innovato per questo territorio: abbiamo eseguito studi di fattibilità, chiedendo a 1500 lettori di questo quartiere cosa avrebbero voluto stravolgere e mantenere di quel format».

book&bed

Fonte: ufficio stampa

Il risultato è un hotel biblioteca, un “Book and Bed” ricco di comfort e dal design ricercato. Due sono le stanze (o, meglio, le suite): “Calvino” e “Freud”. Con mobili realizzati artigianalmente dai maestri Coppola e con una metratura di 45 mq, custodiscono ciascuna quattromila libri tutti consultabili: ci sono titoli contemporanei, grandi classici e capolavori che risalgono persino al 1740. Ma non solo: nel corso dei mesi, le suite ospiteranno anche una selezione di opere d’arte e fotografiche di artisti affermati o emergenti. «Ci siamo a divertiti a non seguire né un ordine cronologico né un ordine tematico per l’esposizione dei volumi, e abbiamo voluto che i nostri avventori si divertissero nella scoperta dei testi», ha spiegato Serpe.

E non è un progetto destinato a fermarsi, questo: presto ne aprirà un secondo in via Roma (sempre a Napoli), a cui seguiranno aperture nelle capitale e a Milano. Per un’esperienza di soggiorno davvero inedita.

book&bed napoli

Fonte: ufficio stampa

Book&Bed: apre a Napoli il primo hotel libreria d’Itali...