Airbnb Plus arriva anche in Italia: ecco che cos’è

Airbnb offre ulteriori garanzie ai propri clienti, per un soggiorno privo di spiacevoli sorprese. Tre mercati già attivi in Italia

Anche in Italia sbarca Airbnb Plus, la nuova versione dell’ormai celebre portale dedicato a ville, stanze e appartamenti in affitto, per ampie vacanze o brevi soggiorni.

Tutti mettono in conto un’esperienza negativa prima o poi con Airbnb. La foto scattata aveva la giusta luce e angolazione, il che ha tratto in inganno l’utente, che si è ritrovato in una stanza ben più piccola di quanto pensasse. In altri casi la pulizia potrebbe risultare al di sotto degli standard, per non parlare poi di chi ha ritrovato telecamere nascoste in casa.

Airbnb Plus

Per queste ragioni il sistema di valutazione di Airbnb è molto importante. Sotto quest’aspetto però l’azienda ha deciso di fare un passo in avanti, con la versione plus che offre garanzie al 100% di un soggiorno da sogno. Verranno infatti offerte al pubblico delle ‘case certificate’ che, al fine di entrare a far parte di tale novero esclusivo, dovranno rispettare svariati crismi.

La valutazione media dovrà essere di almeno 4.8 stelle su 5. Nell’arco dell’attività su Airbnb si dovrà inoltre aver accettato il 95% delle proposte d’affitto ricevute. Per essere davvero plus è necessario però superare la prova più dura, quella del controllo scrupoloso di un addetto dell’azienda, che entrerà in casa per spuntare dalla propria lista tutti i 100 aspetti necessari per accettare la richiesta del proprietario.

Airbnb Plus

Fonte Foto: Instagram

Dalla macchinetta del caffè all’aria condizionata, anche se soddisfare tutti i crismi è alquanto complicato. Si può dunque sistemare le cose, dopo il primo eventuale fallimento, e riprovare a presentare la propria applicazione.

Nessuna sorpresa dunque per i clienti, con i proprietari che potranno approfittare di un crescente numero di prenotazioni, dato ovviamente dal marchio di garanzia di Airbnb. Una decisione, quella dell’azienda, che evidenzia in maniera particolare quanto la cura dei dettagli degli alloggi sia fondamentale per una grande fetta dei turisti, che vorrebbe ritrovare altrove la classe della propria abitazione.

Lo spiega Matteo Frigerio, Country Manager di Airbnb Italia: “Per il 49% degli italiani la posizione e la qualità dell’alloggio sono fattori molto importanti. Per il 31% invece il design della casa affittata è fondamentale. Gli italiani amano il design e lo ricercano anche in viaggio”.

Airbnb Plus

Fonte Foto: Instagram

Ad oggi Airbnb Plus è presente, in Italia, a Milano, Roma e Firenze, con una crescita di annunci del 120% dal lancio a oggi. L’offerta andrà in seguito ampliandosi a Venezia, Torino, Bologna e Napoli, per poi raggiungere Sicilia, Costiera Amalfitana, provincia di La Spezia e la campagna Toscana.

Airbnb Plus arriva anche in Italia: ecco che cos’è