3 ottimi motivi per fare una vacanza a Riccione, secondo Rudy Zerbi

Da Aquafan, Rudy Zerbi suggerisce Riccione come meta ideale per vacanze in famiglia e con bambini

E’ arrivato in motorino, perché a Riccione ormai è di casa. Rudy Zerbi, conduttore tv, radio e produttore discografico, ha fatto visita ad Aquafan due giorni fa.

“Sono venuto a salutare un po’ di amici. Tornerò fisso il 1° agosto per condurre il mio programma Zerbinator _  racconta _ in versione estiva. Questa volta sarò affiancato dalla YouTuber Tess Masazza. Alla mattina saremo su Radio Deejay, durante il giorno in giro per Aquafan e Riccione, per raccontarvi la città in un modo divertente. Riccione è la casa degli italiani, qui trovi tutto delle famiglie italiane. E Aquafan è lo specchio di Riccione”.

A Rudy abbiamo chiesto quali sono i 3 ottimi motivi per venire in vacanza a Riccione:

“Tre motivi non bastano, però ci proviamo. Il primo è che Riccione è la casa degli italiani, è quello che è l’Italia, nel senso che ci sono dentro tutti gli elementi che ognuno trova nelle famiglie e nelle case di tutto il nostro territorio. Si sta bene, ci si diverte, c’è la musica, si mangia bene, la gente ha voglia di divertirsi.

Come secondo motivo, ci metto Aquafan, perché è proprio lo specchio di quello che è Riccione, qui c’è la famiglia italiana al completo, che viene a divertirsi, con tante cose diverse passa una giornata splendida.

Il terzo motivo è che Riccione non è solo mare, è anche un territorio da scoprire meraviglioso, la collina, l’entroterra, tante cose da scoprire che non sono a portata di tutti nel senso che magari non le si scopre alla prima volta, si tortna e si scoprono tante cose diverse.

Dei 30 anni del parco, Rudy ricorda un suo aneddoto divertente: ” ad Aquafan succede veramente di tutto, ma se vi dovessi raccontare, la cosa più divertente in assoluto è il momento della maxi onda, quando alle 2 e mezzo del pomeriggio c’è il grande ritrovo. Quello è un grande momento di divertimento, io ho avuto il piacere di parteciparvi più volte insieme a tutto il pubblico di Aquafan che si riunisce lì. La cosa più belle è stata che, quando si gioca a far uscire l’acqua dalla piscina, sbattendo tutti insieme le mani, una volta sono scivolato dal pontile e sono finito vestito in acqua. E’ stato molto divertente e un momento che non dimenticherò mai.”

 

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

3 ottimi motivi per fare una vacanza a Riccione, secondo Rudy Zer...