Vacanze alle Maldive: nuove e incredibili esperienze

Dai soggiorni sulle tree house alle nursery dei coralli. Viaggiare alle Maldive diventa sempre più responsabile

Le Maldive hanno riaperto al turismo lo scorso 15 luglio. Benché i visitatori non siano ancora molti, anche perché sono poche le compagnie aeree che sono tornate a volare, il Paese è pronto a riceverli. E tante sono anche le novità. In occasione di un webinar Assad Riz, vice ministro del Turismo delle Maldive, ha garantito che “Le misure sono state potenziate per garantire viaggi sicuri. La sicurezza è la nostra priorità”. Gli italiani, amanti di queste isole e tra i primi scopritori degli atolli maldiviani, non vedono l’ora di tornarci.

“Le Maldive sono una destinazione top per gli italiani”, ha spiegato Maldives Marketing & Public Relations Corporation Italia rappresentato da AIGO “ci sono segnali positivi da parte dei visitatori italiani e siamo certi che la destinazione presto si riprenderà”.

Sono tantissime le esperienze incredibili, autentiche e anche più responsabili che si possono fare alle Maldive. Non solo snorkeling e nuotare in una piscina naturale o prendere il sole sulle spiagge più bianche del mondo o cenare in un ristorante sommerso o ancora dormire sospesi sull’acqua in una water villa.

Una delle emozioni più grandi quando si arriva alle Maldive è ammirare gli atolli dall’alto del piccolo aeroplano che ci porta sull’isola-resort. Tra le nuove esperienze che si possono fare c’è ora un tour in aereo per ammirare le isole che spuntano dall’acqua verde smeraldo circondate da sottilissime strisce di sabbia bianca.

Nuovi anche i tipi di alloggi. Ora si può soggiornare in una bubble sulla spiaggia ammirando la volta stellata o in una confortevole tree house per un maggiore contatto con la vegetazione.

Tra le nuove attività per gli ospiti, si può prendere parte al ripopolamento della barriera corallina con il “Coral lines project” immergendosi nell’oceano per aiutare a rimuovere la spazzatura e ripiantare i coralli nella nursery.

Visitare un Paese significa anche venire a contatto con i local. Alle Maldive spesso gli ospiti dei resort sono troppo impegnati con le attività organizzate o semplicemente preferiscono rilassarsi. Visitare le isole abitate dai maldiviani, invece, è una delle esperienze più consigliate per comprendere il loro stile di vita semplice e aiutare la loro economia anche solo acquistano un souvenir.

Le esperienze alle Maldive non finiscono al calar del sole (e i tramonti qui sono a dir poco spettacolari). Di notte si può ammirare il fenomeno della bioluminescenza, quando le acque dell’Oceano Indiano si illuminano di plancton che emette luce attraverso particolari reazioni chimiche. Milioni di lucine blu illuminano le acque creando un effetto suggestivo che è uno spettacolo unico per i turisti.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Vacanze alle Maldive: nuove e incredibili esperienze