Scoprire la Spagna a bordo dei treni d’epoca

Non tutti sanno che in Spagna ci sono diversi treni storici che attraversano paesaggi pittoreschi.

Viaggiare in treno ha sempre avuto un fascino speciale. Se poi si viaggia a bordo di carrozze d’epoca e dove il servizio offerto a bordo è di lusso l’esperienza diventa unica. Non tutti sanno che in Spagna ci sono diversi treni storici che attraversano paesaggi pittoreschi. Viaggiare su un treno a vapore è un modo insolito per esplorare la Spagna.

Il treno Al-Andalus Express ha magnifiche carrozze e suite deluxe per i passeggeri che portano i viaggiatori in un viaggio indietro nel tempo quando il lusso della Belle Époque era riservato solo a pochi. Tra aprile e ottobre si possono scegliere tra diversi itinerari che percorrono le terre dell’Andalusia, la Castiglia-La Mancia e l’Estremadura e si viaggia bordo di convogli degli Anni ’30 usati anche dai reali britannici durante le loro vacanze. Il treno dell’Andalusia parte da Siviglia ed è diretto a Cadice e Jerez, passando per Ronda, Granada, Linares, Úbeda, Baeza e infine Cordova. L’itinerario dell’Estremadura parte anch’esso da Siviglia ma tocca Zafra, Merida, Cáceres, Monfragüe, Toledo e termina a Madrid.

È uno dei treni più belli del mondo che conduce a un viaggio alla scoperta dei paesaggi più belli del Nord della Spagna. Un treno che unisce la lentezza al lusso può essere fatto è il Transcantabrico, un autentico hotel a 5 stelle su rotaie, in cui i passeggeri possono godersi il paesaggio attraverso gli ampi finestrini. Un treno turistico che, attraversando montagne e sfiorando le onde del mar Cantabrico, si addentra negli angoli naturali più belli della Castiglia e León, nei Paesi Baschi, nella Cantabria, nelle Asturie e in Galizia.

Il Transcantabrico Gran Lusso, invece, ha solo 14 suite che offrono tutti i comfort possibili e immaginabili. Questo treno speciale attraversa tutte le regioni del litorale atlantico del Nord della Spagna, da Santiago de Compostela a San Sebastián e viceversa. Il viaggio dura otto giorni con le storiche carrozze in stile Anni Venti. A bordo ci sono anche la sala da ballo e la sala giochi per stare in compagnia degli altri passeggeri.

Un treno d’epoca e di lusso, ma alla portata di tutti è l’Espresso di la Robla che permette di scoprire la natura, la cultura e la gastronomia del Nord della Spagna al ritmo lento dei treni del passato. Due itinerari diversi collegano Bilbao e León (o viceversa) e Bilbao e Oviedo (o viceversa) ad agosto e settembre. Anche le camere con le cuccette hanno il loro bagno privato con doccia e idromassaggio.

Il Treno di Cervantes è un terno storico che attraversa un paesaggio leggendario sulle orme del celebre autore spagnolo. Parte da Madrid per arrivare nella cittadina di Alcalá de Henares, Patrimonio dell’Unesco. Si tratta decisamente di un treno turistico, a bordo del quale alcuni figuranti in abiti d’epoca narrano le storie di Don Chisciotte.

Il Treno medievale è un altro treno turistico che parte da Madrid e che si dirige a Siguenza. Anche su questo treno i figurati in abiti medievali raccontano storie della Spagna dei vecchi tempi e anche la visita guidata alla città della Castiglia-La Mancia circondata da suggestive mura medievali.

E infine c’è il Tren de Sóller, il treno delle Baleari, che dal 1912 collega Palma de Maiorca con Sóller. Un tempo utilizzato per il trasporto delle arance, questo treno elettrico funziona ancora oggi con i vagoni e i materiali originali, offrendo un’escursione tra i colori e i profumi di questa zona dell’isola di Maiorca. Il convoglio parte ogni giorno dell’anno dal cuore di Palma e in 55 minuti i passeggeri vengono rapiti dalla bellezza del paesaggio che si attraversa e dall’aroma dei fiori d’arancio. Si viaggia a bordo di vagoni storici fatti interamente di legno, seduti su sedili di pelle e lungo binari strettissimi. Il treno attraversa ben 13 tunnel e viadotti mozzafiato.

Scoprire la Spagna a bordo dei treni d’epoca