Nuotare con le orche, sotto l’aurora boreale: il safari nei fiordi norvegesi

Chi l'ha detto, che il safari si fa solo in Africa? In Norvegia, si seguono orche e balene per vivere un'esperienza unica

Quando si dice safari, la mente corre subito all’Africa. Ma se invece lo si volesse organizzare nell’estremo Nord?

Non solo leoni, tigri ed elefanti: durante un safari, si possono avvistare anche le orche. A patto di volare fino in Norvegia, e di sopportare temperature polari. Si arriva a Tromsø – importante centro culturale a nord del Circolo Polare Artico, famoso spot per l’osservazione dell’aurora boreale – e si sale a bordo della Kinfish, una ex nave per la ricerca le cui cabine hanno una vista a 360 gradi. Inizia così una navigazione lunga otto giorni, che rincorre le orche e offre incredibili esperienze.

Per partecipare allo speciale safari – che si terrà nel novembre 2019 in due date (dal 15 al 22 e dal 22 al 29), ad un costo di circa 7000 euro a testa e in gruppi di 12 persone – bisogna essere dei nuotatori esperti. Solamente così ci si può regalare la straordinaria esperienza di nuotare con le orche e con le balene, sotto la guida dell’esperto Patrick Dykstra. Non seguirà un itinerario preciso, questa crociera-safari: si seguiranno i cetacei, che durante l’inverno si spostano alla ricerca di cibo. Ma, l’esperienza, sarà indimenticabile.

Nuotare con le orche, sotto l'aurora boreale il safari nei fiordi norvegesi

Cosa fa di questa crociera una crociera unica al mondo? La possibilità di nuotare con le orche, di vedere le balene impegnate a cacciare la aringhe, di ascoltare le incredibili avventure di Patrick Dykstra, di conoscere da vicino le diverse specie di cetacei che si possono trovare nelle acque artiche, di imparare a catturare immagini mozzafiato degli animali selvatici nel loro ambiente naturale, di ammirare lo spettacolo dell’aurora boreale dalla barca, di assaggiare la cucina d’ispirazione nordica dello chef di bordo.

Prima d’ora, questo tipo di spedizione non si allontanava troppo dalla costa: gli ospiti avevano la possibilità di ammirare le balene e di nuotare insieme a loro, quando si avvicinavano alle rive di Tromsø in cerca di cibo. A partire da quest’anno, Natural World Safari ha deciso di spingersi oltre, offrendo ai passeggeri la possibilità di trascorrere interi giorni in mare aperto, a seguire la scia di orche e balene. Senza una meta precisa, ma con un panorama unico a riempire il cuore.

nuotare con le orche

Durante lo speciale safari, è possibile nuotare con le orche e con le balene | Fonte: Instagram @naturalworldsafari (ph: pictureadventure1)

Nuotare con le orche, sotto l’aurora boreale: il safari nei fior...