Il commissario Montalbano arriva in Friuli, ecco i luoghi delle riprese

In Friuli stanno per partire le riprese di alcuni episodi della celebre fiction con protagonista Luca Zingaretti. Ecco i luoghi dove girerà il commissario Montalbano

Salvo Montalbano lascia la Sicilia e arriva fino in Friuli per indagare su un caso di omicidio. L’episodio della celebre fiction di Raiuno è tratto dal libro di Andrea Camilleri “L’altro capo del filo” e sarà girato a partire dalla fine di aprile in diverse location del Friuli Venezia Giulia.

Nella trama del romanzo di Camilleri, il paese è un immaginario Bellosguardo, che nella realtà sarà un mix tra due città friulane: Cividale e Venzone.

Il suggestivo centro storico di Cividale, con i suoi raffinati palazzi affacciati sul Natisone e il Ponte del Diavolo saranno protagonisti dell’intricata vicenda del commissario Montalbano. Non è la prima volta che Cividale del Friuli viene scelta come location per una serie tv, nell’autunno 2017 nella splendida cittadina ducale e nelle valli del Natisone è stato girato un intero episodio della serie “Rocco Schiavone”, il celebre commissario interpretato da Marco Giallini.

Venzone è considerato il borgo più bello d’Italia, abbattuto quasi totalmente dopo il violento sisma del 1976 e riportato in vita grazie a un attento lavoro di ricostruzione. Venzone è stata protagonista anche di due storici film degli anni ‘50: “Addio alle armi” di Charles Vidor e “La Grande Guerra” di Mario Monicelli.

I due borghi sono stati selezionati attentamente dalla produzione, dopo un tour nei luoghi più caratteristici della regione. Inizialmente, dovevano esserci solo pochi ciak in Friuli ma la spettacolarità dei luoghi ha convinto il regista Alberto Sironi e lo scenografo Luciano Ricceri a prolungare le riprese. La provincia italiana si conferma il set ideale per le crime stories nazionali, grazie a sceneggiature eccellenti e scenari mozzafiato.

La scelta di girare in piccoli centri del nostro Paese alcune delle fiction e serie tv più seguite d’Italia contribuisce a valorizzare territori poco conosciuti e favorisce il turismo di zone meno frequentate dalle masse. Così come è successo per Porto Empedocle e Santa Croce Camerina in Sicilia, sicuramente anche gli episodi ambientati in Friuli porteranno un ritorno d’immagine notevole per le cittadine di Cividale e Venzone e per tutta la valle del Natisone. Alcuni episodi del Commissario Montalbano hanno superato gli 11 milioni di telespettatori e anche gli ascolti delle repliche hanno numeri da fare invidia alle serie tv internazionali più famose.

 

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il commissario Montalbano arriva in Friuli, ecco i luoghi delle r...