Il noleggio delle biciclette a New York: tutte le informazioni

Il noleggio di biciclette a New York è molto simile a quello delle città europee. Scopriamo insieme tutti i dettagli di questo aspetto

Il procedimento di noleggio di biciclette a New York è uguale a quello delle città d’Europa come Berlino, Parigi, Roma o Londra. Nella capitale commerciale degli Stati Uniti d’America ci sono diverse aziende private che mettono a disposizione dei propri utenti i mezzi con cui spostarsi. Ovviamente, il noleggio di biciclette a New York per mezzo di ditte e compagnie private arriva a pesare un po’ sulle tasche dei semplici turisti. Il prezzo per noleggiare una bici con un’azienda privata può superare persino i 30 dollari l’ora. Nel caso di aziende più convenienti, tale cifra si aggirerebbe comunque intorno ai 20 dollari per l’ora. E trascorsa ogni ora si deve riportare la bicicletta in uno dei posti, oppure vedersi addebitate delle spese extra sulla carta di credito.

Come a Parigi, anche a New York c’è un sistema di City Bikes. Le biciclette sono pubbliche e possono essere utilizzate da chiunque, con una grande limitazione. La bici è gratuita soltanto per la prima mezz’ora di utilizzo. Una volta che per un qualsiasi motivo si passa oltre la prima mezz’ora, si deve pagare all’incirca 18 dollari per ogni ora extra. Questo significa che ogni mezz’ora bisogna cambiare la bici, lasciando la precedente in un apposito spazio e prendendone un’altra giusto per utilizzarla 30 minuti e quindi lasciarla. Come se tutto ciò non bastasse, anche il sistema di addebito dei soldi sulla carta di credito non è affatto pratico e prevede che vi possano essere dei sostanziali addebiti extra per delle azioni che, in sostanza, il cliente non ha svolto.

Per questo si consiglia di utilizzare il servizio online di noleggio delle bici a New York. Certamente, contattando le varie ditte private si spenderà un po’ di più, ma il servizio sarà migliore. Anche i veicoli forniti al cliente sono di una qualità più alta, il che permette di spostarsi in giro per New York più velocemente e con una maggiore facilità. Contattando una ditta privata sarà più facile mettersi d’accordo su vari punti del contratto, chiarificando il prezzo, il luogo in cui dev’essere riportata la bicicletta e chiarendo una serie di altre questioni. Per esempio, è necessario che il cliente di una ditta conosca le semplici regole grazie alle quali i ciclisti devono muoversi per le strade della Grande Mela. Portando con sé un bambino di 14 anni o meno, egli deve indossare un casco. La stessa regola non è valida per gli adulti accompagnatori

I ciclisti di New York devono rispettare le regole stradali. Quindi bisogna fermarsi ai semafori per lasciar passare i pedoni, rispettare le regole di precedenza e così via. Non è permesso andare in bici sul marciapiede, in quanto si rischia di provocare dei gravi danni di salute a sé stessi e alle altre persone. Per indicare la direzione in cui si vuole andare bisogna utilizzare la mano. Se si effettua l’operazione di noleggio delle bici a New York per scoprire la città viaggiando sulle piste ciclabili, bisogna comune fare attenzione ai pedoni. Inoltre, sulle piste ciclabili sono spesso situate le videocamere della polizia newyorkese, che così osserva se vi sono eventuali infrazioni del Codice della Strada, furti, rapine o altro. Per parcheggiare la bicicletta si consiglia di utilizzare le rastrelliere per bici situate praticamente in ogni distretto di New York.

L’utilizzo delle rastrelliere è completamente gratuito. Le biciclette per esplorare New York, oltre a poter essere prenotate online, si possono trovare nei posti di maggior interesse turistico. Per esempio al famoso Central Park ci sono sempre diversi servizi utili per noleggiare una bici e partire alla scoperta del grande parco. Una bici noleggiata a Central Park, può essere utilizzata anche per scoprire i luoghi circostanti. Lo stesso discorso vale anche per quanto riguarda il ponte di Brooklyn. Molto lungo e talmente famoso da attirare ogni giorni migliaia di turisti che vogliono vederlo tutto, esso ospita un servizio di noleggio bici a New York. Per usufruirne, basta confermare di conoscere le regole per muoversi con la bici, versare una simbolica somma di denaro e partire all’avventura.

A Central Park è possibile noleggiare una bicicletta per un periodo di più giorni. In tal modo non si deve restare per forza legati al Parco Centrale, ma si può portare il veicolo anche dall’altra parte della Grande Mela. L’importante è di riportare la bici al punto di partenza al momento previsto dal contratto. Inoltre, si consiglia sempre di prenotare la propria bicicletta online prima di partire per non avere alcun tipo di problema una volta che si è arrivati sul posto a New York. La prenotazione online evita delle spiacevoli sorprese a molti turisti, e permette loro di viaggiare più tranquilli e rilassati verso la loro vacanza in una delle città più grandi del mondo.

Il noleggio delle biciclette a New York: tutte le informazioni