Turchia: le migliori gite da fare nei dintorni di Ankara

Le meraviglie della Turchia centrale e della Cappadocia ti attendono fuori Ankara: scopri quali sono le migliori gite da fare in questa magnifica zona

Foto di Giovanna Malfiori

Giovanna Malfiori

Content Writer & Travel Expert

Nerd nel cuore. Innamorata della Gran Bretagna, dei libri, della musica e delle serie tv. Scrive di mondo, cibo e cose che fanno ragionare.

Ankara, la capitale della Turchia, non è solo un centro amministrativo e politico, ma anche una porta d’accesso a una varietà di destinazioni affascinanti nella parte centrale della Turchia. Alloggiare ad Ankara, con la sua posizione strategica nel cuore della Turchia, la rende il punto di partenza ideale per diverse gite di un giorno che offrono uno sguardo approfondito sulla ricca storia, cultura e bellezza naturale della regione. Ecco alcune delle migliori gite di un giorno nei dintorni di Ankara, che spaziano da siti storici antichi a meraviglie naturali senza pari.

Cappadocia: Un paesaggio degno di una fiaba

A circa 3 ore e mezza di auto da Ankara, la Cappadocia è una delle destinazioni più iconiche della Turchia e tra le più conosciute. Il suo paesaggio a dir poco surreale è famoso per le formazioni rocciose uniche, le città sotterranee e le chiese rupestri. I “camini delle fate“, pinnacoli rocciosi modellati dall’erosione nel corso di millenni, offrono uno spettacolo unico, soprattutto se osservati dall’alto, volando in mongolfiera sopra l’altipiano. Un’esperienza memorabile, capace di generare un perfetto effetto wow soprattutto se vissuta all’alba.

Oltre al volo in mongolfiera sopra i Camini delle Fate, la Cappadocia offre molte attività da fare, soprattutto se stai pensando a una gita fuori Ankara. Puoi visitare, per esempio, il Museo all’Aria Aperta di Göreme. Questo sito Patrimonio dell’Umanità UNESCO presenta chiese scavate nella roccia con affreschi bizantini ben conservati. Se ti senti avventuroso, puoi partire all’esplorazione delle città sotterranee. Le più conosciute, in questa regione, sono Kaymakli e Derinkuyu: la loro grandezza ti stupirà e resterai affascinato dalla loro storia e bellezza.

Hattusa, l’antica capitale degli Ittiti

A circa 200 km a est di Ankara si trova Hattusa, l’antica capitale dell’Impero Ittita. Questo sito archeologico, Patrimonio dell’Umanità UNESCO, offre un’affascinante panoramica su una delle più grandi civiltà dell’antichità. C’è molto da fare e vedere nell’area archeologica della città di Hattura: questo luogo è la meta ideale per una gita di un giorno da Ankara per gli amanti di storia e archeologia. Le foto da scattare e i luoghi da conoscere saranno proprio molti ma puoi iniziare la tua esplorazione di Hattusa da tre elementi principali. Inizia dalle porte monumentali della città: la Porta dei Leoni e la Porta delle Sfingi sono esempi spettacolari dell’arte ittita.

Continua puoi raggiungendo il Grande Tempio. Si tratta di un monumento storico molto importante per il passato di Hattusa, dedicato al dio della tempesta Teshub. Termina la tua gita di un giorno fuori Ankara passeggiando lungo il percorso delle mura ciclopiche: la città antica era circondata da immense mura protettive, divenute celebri per i massi enormi con cui sono state costruire.

Il Lago di Tuz: un mare di sale da fotografare

Situato a circa 150 km a sud di Ankara, il Lago di Tuz è uno dei laghi salati più grandi del mondo. Qui troverai uno dei panorami più unici della Turchia, con la sua distesa bianca e lucente che sembra quasi un miraggio. Attenzione a non restare abbagliato: crema protettiva e occhiali da sole sono decisamente utili. Cosa si può fare nei pressi del Lago di Tuz? Molto, a iniziare da una passeggiata sulla crosta salina, soprattutto se il tuo viaggio si svolge in estate. Durante la bella stagione, infatti, il lago di Tuz si asciuga quasi completamente, permettendo ai visitatori di camminare sulla sua superficie.

Questa gita di un giorno da Ankara è altamente consigliata agli amanti della fotografia: il contrasto tra il cielo azzurro e la superficie bianca del lago crea opportunità interessanti per scatti spettacolari. Sei un’amante della natura? Il Lago di Tuz è un luogo speciale per il birdwatching: durante la stagione più umida, il lago ospita numerose specie di uccelli migratori, tra cui i fenicotteri.

Eskişehir: una città tra modernità e storia

A circa 2 ore e mezza di auto da Ankara, troverai Eskişehir. Si tratta di una città vivace che combina elementi moderni con una ricca storia. È conosciuta per i suoi canali, i parchi e i musei. La tua gita di un giorno fuori Ankara può portarti a conoscere luoghi di grande interesse di Eskişehir, come Odunpazarı, il quartiere storico con le sue case ottomane colorate, ora trasformate in caffè, negozi e musei. Se sei un amante dell’arte, il Museo di Arte Contemporanea che troverai proprio nel quartiere di Odunpazarı saprà catturare la tua attenzione. Si tratta di un museo architettonicamente impressionante con una collezione di arte moderna e contemporanea.

Concludi la tua gita di un giorno fuori Ankara visitando il Parco di Sazova, un grande parco tematico con un castello delle fiabe, un’area giochi e un acquario.

Gordion: la leggendaria città di re Mida

Avrai sentito parlare della leggenda di Re Mida, vero? A circa 90 km a sud-ovest di Ankara, Gordion è il luogo in cui si trova la Tomba di re Mida, il leggendario sovrano capace di trasformare in oro ogni cosa che toccasse. Questo sito archeologico offre una finestra sul mondo antico della Frigia, regione storica del centro dell’Anatolia. Anche a Gordion sono molte le cose da non perdere, durante la tua gita di un giorno fuori Ankara. Inizia proprio dalla Tomba di re Mida. Non ci sono evidenze precise che si tratti della vera tomba di questo re leggendario ma si tratta ugualmente di un luogo che ha dato molto da studiare ad archeologici di tutto il mondo.

In città si trova anche Il Museo di Gordion, dove poter ammirare antichità e artefatti trovati nella regione, tra cui ceramiche, gioielli e strumenti. Ovviamente, anche Gordion vanta un sito archeologico degno di nota, visitando il quale troverai le rovine dell’antica città frigia, con i suoi templi, le mura e molte strutture interessanti.

Il Parco Nazionale di Soğuksu, tra natura e tranquillità

A circa 80 km a nord di Ankara, il Parco Nazionale di Soğuksu è un’oasi di pace e natura. Con le sue foreste di pini, sorgenti termali e sentieri escursionistici, è il luogo ideale per una fuga nella natura, perfetto come meta di una gita di un giorno fuori Ankara. Il Parco Nazionale di Soğuksu è un posto dove gli escursionisti troveranno davvero molto da fare: numerosi sentieri attraversano il parco, offrendo panorami mozzafiato e un contatto ravvicinato con la fauna selvatica. Gli amanti del birdwatching saranno altrettanto entusiasti perché queto parco nazionale è un paradiso, con numerose specie di uccelli presenti tutto l’anno.

Cosa c’è di meglio di un po’ di relax dopo una giornata passata a passeggiare o a osservare la natura? Qui ci si può rilassare, grazie alle molte sorgenti termali: le acque del parco sono famose per le loro proprietà curative ma sono anche una delizia per chi vuole semplicemente aggiungere un po’ di benessere al proprio viaggio in Turchia.

Beypazarı: un tuffo nella tradizione ottomana

A circa 100 km a ovest di Ankara, Beypazarı è una città che conserva intatto il suo fascino ottomano. Con le sue case storiche, le strade acciottolate e i mercati tradizionali, Beypazarı offre un’esperienza autentica della cultura turca. Cosa puoi fare a Beypazarı, durante la tua gita di un giorno fuori Ankara? Inizia con l’ammirare le case ottomane: questi splendidi esempio di architettura ottomana sono state restaurate per mantenere il proprio fascino storico e molto di esse sono aperte al pubblico.

A Beypazarı troverai anche il Museo della Cultura: questo luogo offre una panoramica sulla storia e le tradizioni locali. Non c’è giornata a Beypazarı che non passi da uno dei mercati tradizionali della città, ideali per acquistare prodotti come il dolce chiamato “havuç lokumu” (letteralmente: delizia alla carota) e il miele di Beypazarı.

 Il Lago di Eymir, un rifugio naturale vicino alla città

A solo una ventina di chilometri da Ankara, il Lago di Eymir è un luogo perfetto per una fuga dalla frenesia urbana e per trascorrere una giornata all’aria aperta. Questo lago tranquillo è circondato da piste ciclabili e percorsi pedonali, rendendolo ideale per attività all’aperto.

Qui potrai dedicarti alle attività outdoor come ciclismo e jogging. Il lago è, infatti, circondato da piste dedicate a queste attività, per poterle praticare in tutta sicurezza. Se vuoi praticare un’attività più rilassante, stendi a terra la tua coperta e fai un pic-nic. L’occasione potrebbe essere quella giusta anche per osservare la ricca fauna locale.

Perché fare una gita di un giorno fuori Ankara

Ankara, con la sua posizione centrale, offre un punto di partenza ideale per una serie di gite di un giorno che esplorano la ricchezza storica, culturale e naturale della Turchia. Questa città, anche da sola, vale il viaggio ma fare una gita nei suoi dintorni rende tutto più magico. Dalla surreale bellezza della Cappadocia alla tranquillità del Lago di Tuz, dalle antiche rovine di Hattusa alla vivace città di Eskişehir, ogni destinazione offre qualcosa di unico e affascinante.

Che si tratti di storia antica, paesaggi naturali o tradizioni culturali, le gite di un giorno da Ankara sono un ottimo modo per scoprire questa parte della Turchia, tenendo come base una città vibrante e sempre nuova, dove la cultura cosmopolita si fonde con le tradizioni ottomane e il passato turco, creando qualcosa di totalmente eccezionale. Ankara è una città che affascina e che si rivelerà, agli occhi dei viaggiatori più curiosi, come un luogo capace di farsi ricordare.