Un viaggio a Lago Ceresio, luogo d’incanto vicino a Lugano

Un giro in battello sul Lago di Ceresio ammirando l’eleganza della città di Lugano e scoprendo i bellissimi borghi affacciati sulle sue acque e le sue montagne

Il lago di Ceresio meglio conosciuto come Lago di Lugano si trova tra l’Italia e la Svizzera, sulla punta più meridionale del Canton Ticino, ha una superficie di 48,7 chilometri quadrati di cui circa 18 sono pertinenti alla repubblica italiana e ha una profondità massima di 288 metri. È un lago di origine glaciale ricco di pesci, alcune specie sono protette come l’alborella, il temolo e il gambero di fiume autoctono. Oltre alla fauna ittica il lago accoglie nelle sue acque cigni, folaghe e germani reali.

Il lago è circondato dal Monte Generoso alto circa 1700 metri, le sue vette sono raggiungibili attraverso una cremagliera che parte da Capolago permettendovi di godere di un panorama mozzafiato sul lago sottostante. Due funicolari scalano le altre due cime: il Monte San Salvatore dove è possibile percorrere un bel sentiero che vi condurrà al villaggio Carona e poi ancora il Monte Brè raggiungibile da Cassarate con la Funicolare di Brè. Anche da qui la vista del lago e della città di Lugano è spettacolare.

Inoltre una funivia porta alla località di Serpiano da cui si può accedere al Monte San Giorgio considerato Patrimonio Mondiale dell’Unesco. La montagna con una ricca vegetazione e con molte piante rare è custode di importanti luoghi di ricerca dove la scoperta di fossili di un antico mare subtropicale hanno valso questo riconoscimento.

Il lago di Ceresio abbracciato da queste vette incantevoli è un’enorme distesa d’acqua dove sul lungolago trovano posto lidi con spiagge artificiali e ristoranti dove potrete concedervi un buon pranzo ammirando la pacatezza e le sfumature dell’acqua. Il Parco civico con le aiuole che sembrano tuffarsi dentro il lago, lo incorniciano, regalando un aspetto curato e ricco di colori: sedetevi all’ombra di un albero secolare per godervi un po’ di tranquillità.

Fino alla metà del XIX secolo sul Ceresio si navigava con battelli a vapore, nel 1848 il primo battello a ruote chiamato Ticino iniziò i primi servizi di collegamento tra Capolago e Lugano. Ad oggi la flotta conta ben 9 battelli che sono in grado di trasportare complessivamente fino a 2.900 passeggeri. Una bella crociera sul lago è la soluzione ideale per godersi l’ambiente e raggiungere le varie località che lo circondano.

Non vi resta che imbarcarvi per raggiungere Gandria un piccolo villaggio di pescatori sulle rive del Lago Ceresio, più volte citato da Fogazzaro nel romanzo “Piccolo mondo antico”. Qui potrete dedicarvi alla divertente visita del Museo svizzero delle dogane chiamato “Museo dei contrabbandieri” che mostra come la ragione veniva sfruttata per i loro traffici attraverso l’utilizzo di curiosi strumenti. Una bella passeggiata tra i vicoli del borgo e il saliscendi delle scalinate vi permetterà di ammirare bellissimi scorci del lago oltre ad apprezzare la conservazione delle caratteristiche originali di molti edifici come per esempio la Cappella di San Rocco risalente al 1645.

Chi ama camminare potrà decidere di farlo in mezzo agli ulivi nel “Sentiero dell’Ulivo” dove per 7 chilometri sarete immersi tra i resti di antichi uliveti. Un’altra meta del vostro itinerario potrebbe essere Morcote, con le sue incantevoli ville d’epoca sul Ceresio, la Chiesa di Santa Maria del Sasso un connubio tra lo stile romanico e quello rinascimentale, la Torre del Capitano del XIV secolo e il Castello di Morcote, dove è possibile vedere le fondamenta della torre, la cinta perimetrale e il torrione circolare. Da Marcote una passeggiata di una decina di minuti vi permetterà di arrivare al Parco Scherrer tra il profumo di cedri, pini del Messico, eucalipti. Qui potrete ammirare delle bellissime opere d’arte provenienti da tutto il mondo.

Una volta scesi dal battello e ritornati sulla terraferma è impensabile non concedersi una passeggiata nel centro storico di Lugano. Ad attendervi troverete la Cattedrale di San Lorenzo risalente al secolo XI. Percorrendo i vicoli in poco tempo sarete in Piazza della Riforma dove sono collocati molti bar e ristoranti e il Palazzo civico del 1844, dove ha sede il Municipio. Se vorrete invece dedicarvi a un po’ di shopping dovrete dirigervi in via Nassa dove sono numerose le griffe dell’alta moda e le boutique di lusso che si alternano sotto i 270 metri di portici, un tempo rimesse delle barche dei pescatori che stendevano proprio qui le loro reti.

A pochi minuti da Lugano e lago Ceresio potrete raggiungere il Museo Hermann Hesse, un piccolo gioiello sulla Collina d’Oro, luogo suggestivo ed evocativo dove uno fra i più grandi scrittori del secolo scorso visse gli ultimi anni della sua vita componendo alcune fra le sue più importanti opere. Immersi in un’atmosfera impregnata di poesia e del fascino elegante del lago preparatevi a una romantica serata fra le luci della sera.

Lugano è facilmente raggiungibile da tutta Europa, dalla stazione principale, in 10 minuti a piedi sarete in centro. Anche in auto è molto semplice raggiungere la zona del lago Ceresio e di Lugano, trovandosi sull’asse autostradale che unisce il nord e il sud Europa. Mentre chi preferisce arrivare in aereo, l’Aeroporto di Lugano-Agno dista dal centro di Lugano circa una ventina di minuti di automobile.

Un viaggio a Lago Ceresio, luogo d’incanto vicino a Lugano